Alberto Di Monaco e Charlene, già separati in luna di miele

Alberto Di Monaco e Charlene separati – Un matrimonio con tante ombre quello di Alberto Di Monaco e Charlene Wittstock che stanno facendo scatenare il gossip mondiale per delle nozze che non hanno nulla di fiabesca ma sembrano davvero caratterizzate da malumori evidenti che stanno compromettendo notevolmente il lieto evento. Dopo le voci dei presunti tentativi di fuga di lei prima delle nozze, arrivano anche cattive notizia dalla luna di miele in Sud Africa infatti pare che i due, invece di alloggiare nello stesso albergo, abbiano preso due hotel differenti, a ben 15 Km di distanza l’uno dall’altro. A rivelarlo è il quotidiano sudafricano City Press secondo i quale i neo sposi starebbero alloggiando in due alberghi diversi infatti l’ex nuotatrice alloggerebbe all’Oyster Box Hotel di Umhlanga Rock, mentre il Principe Alberto starebbe pernottando all’Hilton di Durban.

Presso il lussuosissimo Oyster Box Hotel Alberto Di Monaco aveva prenotato una suite da 5000 euro a notte ma secondo il quotidiano, una volta giunto in Sudafrica con Charlene, i due avrebbero deciso di annullare la prenotazione della suite e Charlene avrebbe scelto una sistemazione più modesta dell’albergo da sola mentre Alberto avrebbe optato per una sistemazione parecchio distante dalla neo moglie. Una luna di miele che li vedrebbe dunque già separati, quella tra Alberto di Monaco e l’ex nuotatrice sudafricana Charlene Wittstock che non starebbe vivendo affatto bene il suo matrimonio a causa della notizia secondo la quale il neo marito, il Principe Alberto Di Monaco avrebbe concepito un figlio illegittimo con una donna misteriosa quando era già fidanzato con Charlene. Oltretutto pare che i due abbiano anche ridotto la durata del viaggio di nozze in Sudafrica, per permettere ad Alberto di sottoporsi al test del dna per stabilire una volta per tutte la sua paternità o meno su questo figlio illegittimo. Di certo, con tali presupposti, questo matrimonio, che avrebbe dovuto essere da favola, si sta sempre più trasformando in un incubo per la povera Charlene!

A.O.