Calciomercato Juventus: Poli è solo un miraggio

Pochi giorni fa a Corte Lambruschini, la sede della Sampdoria, c’è stato un incontro che ha destato scalpore: Beppe Marotta, attuale direttore generale della Juventus ed ex dg della Sampdoria, è tornato dopo due anni a quella che è stata la sua casa per più di un lustro. Niente convenevoli, ma soprattutto non una visita di cortesia: così come avvenuto per Reto Ziegler, Marotta era lì per strappare un giocatore ai blucerchiati. L’incontro con Pasquale Sensibile non è stato, però, di buon esito.

Piace Gastaldello – I giocatori della Sampdoria ora fanno decisamente gola sia per il loro costo infimo, causa retrocessione, sia per le qualità indiscusse di ognuno di loro. Il primo nome uscito dall’incontro tra Sensibile e Marotta è stato quello di Daniele Gastaldello, difensore di origini padovane e di scuola gasperiniana. Il difensore è da un anno nel giro della nazionale e avrebbe bisogno di continuità e soprattutto della Serie A per continuare a vestire l’azzurro, ma per ora Sensibile ha tuonato: “Non ci sono offerte, nemmeno i 15 milioni offerti dal Wolfsburg“. Eppure dalla Germania, si sa, sono bravi a comprare i nostri difensori: Zaccardo e Barzagli, col Palermo in prima fila, ne sanno qualcosa.

Incanta Poli – Che dire di Andrea Poli, invece? Un giocatore di 21 anni che per quanto non abbia potuto rendere al meglio quest’anno, ha sempre dimostrato qualità di grande spessore. Ecco quindi che l’offerta che Sensibile si attende è di 10 milioni, o magari anche 12, e relative contropartite: si è parlato di Manuel Giandonato, subito smentito dal suo procuratore che lo vede in Serie A, di Alexander Manninger e di Marco Storari, che tornerebbe in blucerchiato dopo l’ottima comparsa nella stagione del quarto posto. L’affare è difficile, insomma, inoltre Sensibile ha specificato che non c’è bisogno di fare cessioni: d’altronde il bilancio della Sampdoria non ha danni e se ci fossero sarebbero stati già limati con le cessioni di Mannini, Guberti, Curci e Lucchini.

Mario Petillo