Calciomercato Bologna: obiettivi Diamanti e Munari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:29

Calciomercato Bologna – Il Bologna è sempre alla ricerca di un attaccante di peso da affiancare a Marco Di Vaio e sembra avere individuato tale giocatore in Robert Acquafresca più che in Andrea Caracciolo. Ad ogni modo i felsinei si muovono per rinforzare anche altri reparti oltre a quello avanzato. Il fantasista uruguaiano Ramirez è stato dichiarato incedibile con tanto di comunicato stampa, ma alcune mosse di mercato del Bologna sembrano andare in contrasto con tale risoluta decisione. Infatti uno dei nomi caldi della campagna acquisti bolognese è quello di Alessandro Diamanti, guarda caso fantasista esattamente come Ramirez e che difficilmente potrebbe decidere di accettare il trasferimento a Bologna per fare la seconda scelta. Diamanti ad ogni modo vorrebbe lasciare il Brescia, scarsamente attratto dalla prospettiva di ripartire dalla serie B e al contrario smanioso di dimostrare nuovamente tutto il proprio valore nella massima serie. Si aspetta solo che il Brescia, che ha necessità di cedere il giocatore, venga incontro alle richieste dei rossoblu per quanto riguarda il costo del cartellino e le modalità di pagamento del giocatore. Diamanti è letteralmente esploso con il Livorno, mettendosi in luce con la maglia amaranto, conquistando una promozione in serie A e l’interesse di molte squadre europee. Nel 2009 l’approdo al West Ham, squadra londinese allora allenata dall’italiano Gianfranco Zola. Un’esperienza tutto sommato positiva per Diamanti che però non ha resisto al richiamo dell’Italia e l’anno dopo è tornato in serie A con la maglia del Brescia. Per lui 32 presenze e 6 reti con le rondinelle.

Si punta anche su Munari – Il centrocampo rossoblu punta a rinforzarsi in maniera consistente ed è per questo che i dirigenti emiliani hanno deciso di dare un’accelerata nell’acquisizione di un centrocampista di qualità e sostanza. Il nome è quello di Gianni Munari, di proprietà del Palermo ma che verrà ceduto dal club di Zamparini. Munari ha rifiutato la possibilità di essere usato come pedina di scambio nell’affare Mantovani con il Chievo e rimane in attesa di una chiamata del Lecce, squadra con cui ha giocato dal 2007 al 2011. Qualora i salentini non dovessero farsi vivi con il Palermo, allora il Bologna sarebbe pronto per un rapido blitz di mercato e portare nella città delle due Torri il centrocampista modenese.

Marco Valerio

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!