Anticipazioni Il Commissario Rex: sesta ed ultima puntata

Questa sera su Rai 1 ore 21:20 circa. Grande attesa per la sesta ed ultima puntata de ‘Il Commissario Rex’ in onda questa sera alle 21:20 su Rai 1. Kaspar Capparoni alias Lorenzo Fabbri, Fabio Ferri alias Giandomenico Morini e Pilar Abella alias Katia Martelli sono pronti a lasciare il pubblico con il fiato sospeso per l’intera prima serata. Quali casi verranno quindi sottoposti al pubblico televisivo? Riuscirà Rex ad aiutare la sua squadra ancora una volta? Il tragico finale, già annunciato tramite vari spoiler, aumenta l’attesa e incita ogni telespettatore a non cambiare canale perché la suspance è più che assicurata.

Primo episodio. Il primo episodio di questa ultima puntata, l’undicesimo di tutta la serie, si intitola ‘La ragazza scomparsa’. Non c’è davvero pace per Lorenzo Fabbri che, anche in crociera con Katia, ed in un momento di piacevole relax, deve lavorare duramente per poter risolvere un caso. Per poter comprendere l’accaduto è bene sottolineare l’antefatto. Durante la crociera Katia conosce una ragazza russa di nome Irina Malevich. Le due donne fanno subito amicizia. Nonostante il clima di totale relax e l’aria di vacanza che si respira la giovane russa risulta essere un po’ troppo preoccupata. Il suo stato emotivo fa quindi subito sospettare che abbia paura di qualcosa. Irina litiga infatti con un altro passeggero e successivamente a questo episodio scompare nel nulla giusto , giusto il giorno dopo. Katia, preoccupata per la ragazza appena conosciuta e allarmata dagli strani indizi raccolti, inizia  pertanto ad indagare e quando giunge nella cabina della ragazza trova qualcosa che la preoccupa maggiormente. Di chi sono quelle tracce di sangue? L’indagine sulla scomparsa di Irina si dimostra quindi sin da subito un caso altamente complicato ed è facile intuire come vi sia bisogno di rinforzi. Sulla nave, scortato dalla polizia, arriva quindi il fidato ed abile Rex pronto a mettersi subito al lavoro per apportare il suo contributo alle indagini.

Secondo episodio. Il secondo episodio, il dodicesimo di tutta la serie, si intitola:  La maledizione di Caravaggio’. L’episodio è ambientato a  Malta, nella Biblioteca Nazionale, dove viene avvelenato Gaetano Ranieri, un noto professore di storia dell’arte, studioso ossessionato dai quadri del noto pittore Caravaggio. Il professore che, grazie all’aiuto di un certo Gabriele Montichiari, aveva appena riportato alla luce il quadro intitolato ‘La Santa Maddalena, potrebbe aver pestato i piedi a qualcuno. Il quadro, scomparso già da parecchi anni, era forse finito nei loschi interessi di qualche malintenzionato. Lorenzo capisce subito, infatti, che l’importante ritrovamento, che sarebbe stato annunciato a breve, e la tragica scomparsa sono indissolubilmente collegati. Scoprendo quindi chi era interessato al quadro si potrebbe arrivare alla soluzione del caso, peccato però, che dopo essersi recato presso la cassetta di sicurezza del professore, si accorge anche del furto del quadro in questione. Mettendosi quindi alla ricerca dell’opera d’arte trafugata, Lorenzo e Rex scoprono velocemente che ‘La Santa Maddalena era l’oggetto del desiderio di molte persone, fra cui, anche, una nota mercante d’arte che aveva avuto una storia con il professore ucciso. La caccia al tesoro per il ritrovamento del dipinto è però solo all’inizio anche se l’obiettivo principale rimane quello di sbattere in galera l’assassino di Ranieri.

Alessandra Solmi