“Si vede che era destino”: Gioele Dix presenta il suo libro (foto)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:40

Gioele Dix, Presentazione libro, Zelig. La Libreria Ubik e il Comune di Albissola Marina (SV) hanno ospitato il comico di Zelig Gioele Dix. L’incontro, a causa della pioggia, è stato spostato da Piazza della Concordia alla sala del consiglio comunale dove, ad attendere lo scrittore, vi sono circa duecento persone.

Gioele spiega da subito: «Per quanto prediliga fare il comico, credo di avere tutte le carte in regola per scrivere libri. Mi documento  e sono molto vorace di scrittura altrui. Tendenzialmente preferisco gli scrittori italiani ma leggo anche quelli stranieri. Ho scritto questo libro perché avevo un’idea forte di partenza e questo mi ha entusiasmato molto».

Parlando del suo romanzo, che racconta le vicende di un single quarantenne, premette: «Le donne ancora oggi pagano gli eccessi degli uomini arroganti, per questo nel mio libro c’è un’uomo molto fragile, Michele». Questo è un libro che si può leggere d’inverno come d’estate «ma l’importante è che voi lo compriate». Per due ore il comico intrattiene il pubblico presente e, inevitabilmente, sconfina nella vena ironica che da sempre lo contraddistingue.

Gioele Dix racconta un particolare anedotto: «Ricordo che anni fa ero presente ad una partita “derby del cuore” a Milano dove, davanti ad ottantamila persone, io, molto emozionato, indossavo la maglia dell’Inter. Verso gli ultimi minuti della partita fecero entrare Raimondo Vianello, il quale venne accolto dal pubblico con molto entusiasmo. A cinque minuti dal termine ci procurammo un rigore ed io mi accinsi a mettere il pallone sul dischetto; vicino a me c’era appunto Raimondo. Presi la rincorsa e tirai. Forse perché sbilanciato con il corpo troppo all’indietro… sta di fatto che colpii la traversa. Mi misi le mani sul volto e dissi a Vianello: «Porca Put… miseria… Traversa!». E lui mi rispose: «Meglio, meglio, almeno così rimane più impresso».

Servizio e fotografie a cura di Claudio Arena

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!