Calciomercato Atalanta: strada in salita per Canini. Possibile il ritorno di Zauri

Calciomercato Atalanta – Dopo un inizio difficile, dovuto al possibile coinvolgimento del club nello scandalo del calcioscommesse, il mercato dell’Atalanta potrebbe finalmente decollare. I dirigenti nerazzurri stanno lavorando sottotraccia per portare a Bergamo il difensore Michele Canini. La trattiva appare abbastanza complessa, anche perchè l’agente del centrale rossoblu ha smentito qualsiasi contatto con altre società e ha spiegato che, almeno per il momento, non ci sono possibilità di vedere il giocatore lontano da Cagliari: “Non ho sentito nessuno nè dal Genoa nè dall’Atalanta – ha dichiarato Renzo Contratto ai microfoni di TuttoCagliari.net – quello che è stato scritto fino ad oggi sono solo invenzioni dei giornali. La soluzione più probabile è che Michele resti in Sardegna. A Cagliari si trova bene e vuole far parte di un progetto importante come quello che si sta portando avanti con la costruzione del nuovo stadio. E’ assolutamente da escludere che vada via proprio ora”. Solo il tempo potrà dire se quelle di Contratto sono dichiarazioni di facciata o parole sincere. La certezza è che l’Atalanta non vuole arrendersi e continuerà a cercare uno spiraglio che possa portare a una felice conclusione della trattativa.

Zauri verso il ritorno – Decisamente più agevole la strada che porta a Luciano Zauri. Dopo 8 anni dalla sua ultima apparizione in nerazzurro, il difensore abruzzese potrebbe tornare a Bergamo. Chiusa la parentesi in maglia blucerchiata, il giocatore è tornato alla Lazio ma, d’accordo con la dirigenza biancoceleste, starebbe cercando una sistemazione per la prossima stagione: “Zauri è dispiaciuto, ma non rimarrà alla Lazio – ha spiegato il procuratore a lalaziosiamonoi.it – Abbiamo parlato con la società e ci è stato detto che sono state fatte altre scelte. Noi accettiamo, Luciano è tranquillo e sono sicuro che una squadra si troverà. Attualmente in pole ci sono Parma e Atalanta. C’è assoluta sintonia tra noi e la dirigenza biancoceleste. Luciano non vuole creare problemi e vuole andare a giocare. Ho parlato con Pierpaolo Marino e mi ha assicurato l’interesse del club bergamasco. Ora vediamo cosa succederà”.

Alessandro Suardelli