Calciomercato Genoa: negati i contatti per Bovo. Ribas si presenta

Calciomercato Genoa“Non c’è nulla tra il Genoa e Bovo”. L’agente del difensore del Palermo, Franco Zavaglia, smentisce in esclusiva a Pianetagenoa1893.net le ricorrenti voci di mercato riguardanti il presunto interesse della società rossoblù. Il procuratore smentisce anche eventuali contatti in passato: “No, non c’è stato mai nulla” conclude Zavaglia. Il nome di Cesare Bovo è stato accostato al Genoa quasi subito dopo la partenza di Domenico Criscito verso lo Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti. Benchè i due giocatori ricoprano due ruoli diversi all’interno del pacchetto arretrato, entrambi sono dotati di naturale predisposizione ad attaccare. Per questo il Genoa avrebbe puntato sul difensore goleador del Palermo (4 gol nella stagione 2010-11), il cui feeling con i rosanero sembra essersi spezzato dopo tre stagioni con i siciliani. Qualora la trattativa con il Grifone dovesse avere luogo e successivamente andare in porto, si tratterebbe di un ritorno di Bovo a Genova: il difensore romano infatti ha già giocato con il Genoa nella stagione 2007-08. Su Bovo nelle primissime settimane di mercato sembrava esserci un forte interessamento da parte della Roma, squadra che lanciò il difensore nella stagione 2001-02.

Ribas si presenta – Intanto sul sito ufficiale della squadra rossoblu si possono leggere alcune dichiarazioni dell’attaccante uruguaiano, Sebastiàn Ribas. “I gol non arrivano perché si hanno i muscoli. Qui c’è tanta concorrenza, giocatori di valore, un ambiente in cui posso crescere ancora. Sono arrivato al Genoa, soprattutto per l’insistenza del presidente Preziosi. I paragoni con Aguilera (attaccante uruguaiano in forza al Grifone dal 1989 al 1993)? Tirate il freno, lui per i genoani è un mito. L’ho conosciuto, simpatico!” Ribas poi si concede una battuta sulla cavalcata della sua Nazionale, arrivata alla finalissima di Coppa America. “Con l’Argentina, l’Uruguay è la squadra che ha vinto più edizioni. Non sono sorpreso. E chissà che un giorno…”. Nonostante l’entusiasmo e le belle parole il Genoa continua la sua caccia ad un altro attaccante, possibilmente un uomo da 15 gol a stagione. Perso Acquafresca, i nomi papabili per l’attacco rossoblu restano due: Antonio Floro Flores e Sergio Floccari.

Marco Valerio