Dal 22 luglio letteratura e cultura protagoniste a Cortina d’Ampezzo grazie a Una Montagna Di Libri

Da venerdì 22 luglio Cortina d’Ampezzo ospiterà la quarta edizione edizione di Una Montagna Di Libri, la rassegna dedicata alla letteratura ma che dà spazio anche ai dibattiti, al teatro e alla musica.

Con oltre venti appuntamenti in programma, la rassegna di incontri con l’Autore di Cortina animerà l’estate culturale cortinese fino a sabato 3 settembre negli spazi della Sala Cultura del Palazzo delle Poste, dell’Alexander Girardi Hall e, novità di questa edizione, nella suggestiva cornice della “Conchiglia” di Piazza Venezia, il plateatico che si affaccia su Corso Italia.
Ad aprire l’edizione estiva 2011 sarà venerdì 22 luglio, alle ore 18, l’incontro La montagna racconta – Il territorio e i suoi autori: nella Sala Cultura del Palazzo delle Poste il giornalista Marco Dibona introdurrà l’incontro con Alberto Candi e Loris Lancedelli (autori di Alberto Piersanti fotografo di guerra, edito da Pendragon), Frate Leone Rosato e Frate Carlo Paolazzi (curatori del volume Gli scritti di Francesco d’Assisi, Quaracchi), e Antonio Chiades (autore di Un antico implorare, edizioni Canova).

Una Montagna di Libri ospiterà poi, tra i numerosi nomi di prestigio del panorama culturale letterario e culturale italiano, Andrea Vitali, Marcello Veneziani, Isabella Bossi Fedrigotti, Pietrangelo Buttafuoco, Ferdinando Camon, Francesco Pinto, Sabino Acquaviva, Cesare De Michelis, Giovanni Sabbattucci, Nino Aragno, Marina e Carlo Ripa di Meana, Jas Gawronski, Gian Paolo Prandstaller, Ennio Rossignoli, Italo Bocchino e Alberto Sinigaglia.
Nel ricco programma della rassegna anche l’incontro La mente liberal, la mente servile (sabato 13 agosto ore 18) con Kenneth Minogue, professore alla London School of Economics; il filosofo politico converserà con Alberto Mingardi dell’Istituto Bruno Leoni. Ci sarà spazio anche per lo spettacolo teatrale Noi…Lobacevskji, finalista al concorso nazionale In punta di penna che vedrà salire sul palco i ragazzi del Liceo Barbarigo di Padova e delle scuole superiori di Cortina, diretti da Antonio Da Re e Giorgia Mazzucato. Nelle mattine delle domeniche del mese di agosto la terrazza dell’Hotel de la Poste si svolgerà l’iniziativa I Trenta Minuti al Posta: un appuntamento in cui si svolgeranno conversazioni della durata di trenta minuti con protagonisti alcune figure di primo piano della cultura italiano.

Altri due appuntamenti da tenere in considerazione per tutti gli amanti della letteratura saranno infine il Premio Cortina d’Ampezzo, i cui vincitori verranno proclamati il 25 agosto alle ore 18 all’Alexander Girardi Hall, e l’incontro con i giovani talenti esordienti intitolato I pioneri della letteratura. Filippo Rosace, Giulia Zatti e Francesco Vidotto racconteranno infatti le loro opere e le loro esperienze come scrittori sabato 3 settembre alle ore 18 (Palazzo delle Poste).
Tutte le informazioni sugli eventi in programma sono disponibili sul sito ufficiale di Una Montagna Di Libri.

Beatrice Pagan