Calciomercato Juventus: Vidal parla già da bianconero. Kjaer nuovo obiettivo?

Calciomercato Juventus – Da ieri Arturo Vidal è un giocatore della Juventus. L’accordo è stato raggiunto sulla base di un ingaggio quinquennale da 2,5 milioni netti a stagione per il centrocampista, e 10,5 milioni da versare nelle casse del Bayer Leverkusen. Il cileno è partito nella notte dal Sudamerica e dovrebbe giungere in serata a Torino per sostenere le visite mediche e firmare il nuovo contratto. In attesa dell’ufficialità, Vidal ha già rilasciato le sue prime dichiarazioni da bianconero: “Sono felice, è un grande passo, il più importante della mia carriera. Giocherò in uno dei più grandi club europei e non posso che essere entusiasta per la nuova opportunità che mi è stata data. La Juventus è una squadra che si sta rinnovando con l’obiettivo di vincere il campionato e rientrare nelle competizioni internazionali. Io mi sento pronto: l’esperienza in Germania mi sarà molto utile perchè è un campionato tatticamente simile a quello italiano”.

Silvestre o Kjaer per la difesa – Sistemato il centrocampo, i dirigenti bianconeri continuano a lavorare in cerca di un difensore che possa garantire maggiore solidità al reparto arretrato. Resta sempre viva la pista che porta a Matias Silvestre del Catania ma, nelle ultime ore, è spuntato anche il nome di Simon Kjaer. Il difensore danese, attualmente in forza al Wolfsburg, tornerebbe volentieri in Italia dopo l’esperienza positiva con la maglia del Palermo. Il suo procuratore, però, ha smentito l’esistenza di contatti con società del nostro campionato e ha spiegato che il futuro del giocatore è comunque in mano al club tedesco: “L’interesse di Juventus e Roma è solo frutto dei rumors di mercato, nessuno mi ha contattato – ha dichiarato Mikkel Beck a calciomercato.com – Chi vuole il giocatore deve parlare prima con il Wolfsburg. Certo, le voci di mercato fanno molto piacere, significa che il ragazzo ha delle qualità. Kjaer non piace solo in Italia, anche altri club si sono interessati a lui. Non posso sapere cosa succederà tra un mese ma Simon ha un contratto fino al 2014 e vuole riscattare una stagione deludente. Se poi arriverà un’offerta sarà il Wolfsburg a decidere se prenderla in considerazione oppure no. Solo a quel punto noi ci siederemo intorno a un tavolo e ne parleremo”.

Alessandro Suardelli