“Est Film Festival”: tra cinema, musica e incontri d’autore

Festival cinematografico – Partirà sabato 23 Luglio a Montefiascone la 5a edizione di Est Film Festival. Anche quest’anno Est Film Festival offrirà un calendario culturale ampio e completamente ad ingresso gratuito. Sabato 23 Luglio alle ore 21.30 a Piazzale Frigo, la Cerimonia di apertura, che vedrà protagonista sul palco la Direzione artistica in compagnia di un ospite d’eccezione: Paolo Virzì. Dopo la proiezione de “La prima cosa bella” il regista livornese riceverà l’Arco di Platino alla Carriera e insieme all’attrice Micaela Ramazzotti, protagonista del suo ultimo film, si racconterà al pubblico di Est Film Festival. A seguire, sempre a Piazzale Frigo, il Concerto dei Mokadelic, gruppo post-rock/neo-psichedelico italiano, che ha firmato la colonna sonora del film di Gabriele Salvatores “Come dio comanda”.

Non mancheranno nel Programma i prestigiosi salotti cinematografici, Incontri con alcuni protagonisti del cinema italiano: Sergio Rubini incontrerà il pubblico domenica 24 Luglio, alle 21.30, a Piazzale Frigo, per raccontare la sua esperienza artistica attraverso immagini tratte dai film che ha diretto e interpretato. Sabato 30 Luglio sarà la volta di Rocco Papaleo che si racconterà dopo la proiezione della sua prima pellicola da regista “Basilicata coast to coast”. Altri Incontri speciali vedranno protagonisti nella Rocca dei Papi il regista ed attore Edoardo Leo, giovedì 28 luglio e il regista Marco Chiarini, venerdì 29 luglio.

Mercoledì 27 Luglio Ascanio Celestini avrà “carta bianca” in una serata di DopoFestival dedicata alle sue storie. Nel cartellone altre incursioni musicali: Rocco Papaleo e Band che chiuderà il Festival domenica 31 Luglio, alle 21.30 a Piazzale Mauri, e darà il via alla storica Fiera del Vino con “La fantasia mi consola”, esperimento di teatro-canzone con il quale l’attore e regista si cimenta con la sua prima passione, la musica, contaminandola con il teatro, per creare uno spettacolo divertente e fuori dagli schemi.

Otto quest’anno le pellicole in Concorso per l’Arco D’Oro (7.000 €) e per il Premio del Pubblico (2.000 €) : “Nessuno mi può giudicare” di Massimiliano Bruno, “Una vita tranquilla” di Claudio Cupellini, “Corpo Celeste” di Alice Rohrwacher, “20 sigarette” di Aureliano Amadei, “Into Paradiso” di Paola Randi, “Il primo incarico” di Giorgia Cecere, “Sulla strada di casa” di Emiliano Corapi e “Tatanka” di Giuseppe Gagliardi.

Si consolida quest’anno la Sezione Documentari, in lizza per l’Arco D’Argento (2.000 €) – Premio Associazione L’Acropoli. Il 24, 25 e 26 Luglio verranno presentate 5 opere apprezzate in vari Festival italiani ed internazionali: “A Mão e a Luva – Storia di un trafficante di libri” di Roberto Orazi; “Loro della munnizza” di Marco Battaglia, Gianluca Donati, Laura Schimmenti e Andrea Zulini; “Buio in sala” di Riccardo Marchesini; “Colpa nostra” di Walter Nanni e “(R)esistenza” di Francesco Cavaliere.

Confermata per il quinto anno consecutivo la Sezione Maratona Corti, appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di cortometraggi che, nella giornata di mercoledì 27 Luglio, potranno vedere ben 15 tra i migliori lavori del 2011 selezionati da Est Film Festival. L’Arco D’Argento e 2.000 € – Premio Università della Tuscia sarà assegnato al Miglior cortometraggio in competizione.

R. D. B.