In mostra a Chieti il Murale di Milwaukee di Keith Haring

Il “Murale di Milwaukee”, la grande opera d’arte pubblica di Keith Haring, arriva al Museo Archeologico Nazionale La Civitella di Chieti dove è in mostra fino al 19 febbraio 2012. Un lavoro monumentale, lungo complessivamente trenta metri ed alto due e mezzo, realizzato dal genio del graffitismo appena venticinquenne, in occasione dell’apertura del Museo Haggerty di Milwaukee.

Sintesi figurativa – Ventiquattro pannelli in legno, realizzati nell’aprile del 1983, che riassumono tutto il vocabolario figurativo di Haring, stroncato nel 1990 dall’Aids, ad appena trentadue anni. L’artista riteneva, infatti, che bambini e cani fossero tra le immagini più amate e riconoscibili, scelte non a caso all’inizio della sua carriera come firma per rendere la sua arte facilmente riconoscibile da quella di tanti altri che, come lui, avevano optato per la strada come spazio deputato alla creatività. «All’inizio la mia firma fu un animale – raccontava Haring – che diventò sempre più simile a un cane. Poi cominciai a disegnare un bambino che andava a quattro zampe e più lo disegnavo e più è diventato The Baby».

Simboli dell’arte di Haring – Il capolavoro monumentale presenta entrambi le pareti dipinte: sulla prima è raffigurata una sequenza ininterrotta di bambini a quattro zampe, in alto, e di cani che abbaiano, i cosiddetti barking dogs, in basso. L’altra rivela una maggiore complessità e varietà di immagini con, come tema dominante, le figure danzanti ispirate ai ballerini di breakdance. A queste si affiancano altre icone della sua arte quali il televisore con le ali, il cane, l’uomo con la testa di serpente. Il centro del murale è occupato da un ballerino che al posto della testa ha un televisore con il numero 83 disegnato sul monitor. Questo lato termina a destra con un’altra delle immagini simbolo di Haring, la faccia con tre occhi che fa la linguaccia. Ad arricchire il percorso espositivo, fotografie ed un video che documentano le fasi della realizzazione e disegni fatti da Haring per l’occasione.

“Keith Haring: Il Murale di Milwaukee”,
dal 30 luglio al 19 febbraio 2012,
Chieti, Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo – La Civitella.
Orari: martedì-domenica 9-20.  Lunedì chiuso.
Informazioni: tel. 0871 63137

Valentina De Simone