Amichevoli: Juventus sconfitta, pari Lazio, bene Napoli e Roma

Amichevoli precampionato – Si apre con il piede sbagliato l’avventura in terra americana della Juventus. La squadra bianconera, per l’occasione in versione rosa shocking, viene sconfitta dallo Sporting Lisbona nella prima vera amichevole di questa fase di preparazione dopo due apparizioni contro rappresentative di dilettanti. Non basta il solito Del Piero, autore di un gol meraviglioso nel finale di gara: in quel di Toronto finisce 2-1 per i lusitani (video in basso), merito della doppietta di Djalo. Antonio Conte a fine match non fa drammi: “Non siamo riusciti a portare l’intensità che volevamo, ma non dimentichiamo che ieri, a 42 gradi, abbiamo sostenuto una seduta atletica pesante. Dobbiamo crescere sicuramente e alcuni giocatori devono ritrovare autostima, perché dopo due anni difficili è inevitabile avere bisogno di maggior fiducia“.

Lazio, pazzo pareggio – Va meglio alla Lazio, che saluta il ritiro di Auronzo di Cadore pareggiando 3-3 contro lo Slavia Praga. La squadra biancoceleste chiude il primo tempo sotto di due gol (Jarolim al 18′ e Milutinovic al 30′), ma è brava a rialzare la testa nella ripresa con le reti di Floccari al 14′ e Del Nero su rigore cinque minuti più tardi. Passano appena 2′ e lo Slavia ritrova il vantaggio con Jarolim, ma al 25′ ancora Floccari mette a segno il gol del definitivo 3-3. “Nel primo tempo eravamo un po’ in affanno – dirà Reja a fine gara –, i ragazzi sono un po’ stanchi per il lavoro svolto in questi giorni, nel secondo tempo la squadra era più agile e c’erano anche stimoli diversi per quelli che fino ad ora hanno avuto meno possibilità di mettersi in luce. È normale che durante il periodo di preparazione ci siano degli alti e dei bassi, niente di preoccupante“.

Tutto facile per Napoli e Roma – Decisamente più agevoli gli impegni di Napoli e Roma. I partenopei, impegnati contro una Rappresentativa del Trentino nel primo impegno di questa preparazione, si impone per 6-0. Sono andati in gol Mascara, Maggio, Lucarelli, Bogliacino, ancora Lucarelli su rigore e Cigarini. Soddisfatto Mazzarri: “Sono contento della prestazione generale ma soprattutto dell’inserimento dei nuovi. Abbiamo provato soluzioni varie sia per vie centrali che sulle fasce e devo dire che i giocatori appena arrivati mi sembravano già inseriti negli schemi ed ho visto personalità. Questa è la nota più positiva“. Vince in scioltezza anche la Roma: 3-0 al Sudtirol grazie alle reti di Borriello e Vucinic, quest’ultimo autore di una doppietta. “Ho tratto indicazioni normali di un’amichevole precampionato – il commento di Luis Enrique –. La notizia è che mettiamo minuti nelle gambe e abbiamo lavorato bene contro un’avversaria abbastanza organizzata. Quando lavori e nessun giocatore si infortuna è una notizia positiva. Possiamo continuare a lavorare su questa linea“.

Pier Francesco Caracciolo