Calciomercato Napoli: sondaggio per Floro Flores. Gargano potrebbe restare

Calciomercato Napoli – Dopo sette anni difficili, in cui è stato costretto a cambiare maglia per ben cinque volte, Antonio Floro Flores potrebbe finalmente tornare a Napoli. I dirigenti del club partenopeo hanno bussato alla porta dell’Udinese per avere informazioni sull’attaccante, rientrato temporaneamente in Friuli dopo una breve parentesi con la maglia del Genoa. Mazzarri è soddisfatto della rosa a sua disposizione ma De Laurentiis, nonostante abbia già investito somme importanti sul mercato, sarebbe disposto a riabbracciare il centravanti qualora la famiglia Pozzo dovesse accettare di cedere il giocatore in prestito con diritto di riscatto. Le parole di Paolo Palermo, agente dell’attaccante napoletano, sembrano confermare questa indiscrezione: “C’è stato un pourparler con l’Udinese, non direttamente con me; penso che si tratti di un semplice sondaggio perchè il Napoli si sta guardando intorno – ha spiegato il procuratore ai microfoni di Radio Marte – E’ da diverso tempo che incontro Bigon e abbiamo parlato spesso del giocatore. Sicuramente piace alla società, non so se piace all’allenatore. Non credo che l’Udinese, in questa fase, possa accontentarsi di un prestito con diritto di riscatto; potrebbe essere una soluzione di fine mercato se i bianconeri non dovessero riuscire a venderlo prima”. Il Rubin Kazan ha presentato una nuova offerta, ma il richiamo del Napoli potrebbe essere così forte da spingere Floro Flores a rifiutare le avances dei russi per coronare il sogno di tornare a vestire la maglia azzurra.

Gargano vuole restare – L’acquisto di Inler, Dzemaili e Donadel sembrava il preludio alla partenza di Walter Gargano. Attualmente il centrocampista uruguaiano è in Argentina per disputare la finale di Coppa America con la sua nazionale. Ci ha pensato allora l’agente a spegnere definitivamente le voci su un possibile addio del giocatore: “Il ragazzo sta pensando alla finale e non al mercato – ha spiegato Vincenzo D’Ippolito a Radio Kiss Kiss – Ha un contratto con il Napoli e, considerando che i partenopei dovranno affrontare competizioni importanti, quattro centrocampisti sono indispensabili. Saranno i giocatori a dover mettere in difficoltà l’allenatore, ma Walter è un guerriero e non teme la concorrenza”.

Alessandro Suardelli