Calciomercato Inter: incredibile offerta dalla Russia per Eto’o. Lucas non arriverà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 3:08

Calciomercato Inter – Come se non bastasse il futuro incerto di Sneijder a tormentare le notti dei tifosi nerazzurri, ecco arrivare dalla Russia un’offerta clamorosa per Samuel Eto’o. Ad aver messo gli occhi sull’attaccante camerunense è stato l’Anzhi Makhachkala, uno dei club più ricchi nel panorama calcistico internazionale. Il presidente, Suleiman Kerimov, è uno dei maggiori azionisti di Gazprom e possiede un patrimonio che supera i 30 miliardi di dollari. Non sorprende dunque l’offerta da 50 milioni di euro con la quale gli emissari del magnate russo si sono presentati a Milano per convincere Moratti a cedere il suo numero 9. Indipendentemente dalla risposta del patron nerazzurro, è impensabile che Eto’o possa lasciare l’Inter per trasferirsi nella Russian Premier League. La tentazione di chiudere la carriera con un ingaggio da 20 milioni a stagione non basterà a convincere il camerunense: nella sua carriera, infatti, l’aspetto economico è sempre stato messo in secondo piano rispetto alle ambizioni sportive.

Lucas resta al San Paolo – Per quanto riguarda il mercato in entrata, nelle ultime ore si era parlato di un interesse dell’Inter per Lucas, centrocampista offensivo del San Paolo. Il giovane talento brasiliano, però, ha ammesso di non sentirsi ancora pronto per il calcio europeo: “E’ bello sapere che tanti grandi club hanno stima di me: è la dimostrazione che il mio lavoro viene apprezzato. Sono ancora molto giovane, ho solo 18 anni. Prima di trasferirmi in Europa devo farmi le ossa qui e cercare di fare bene con il San Paolo. Voglio vincere dei titoli in Brasile e fare la storia del mio club. Un giorno me ne andrò, ma ora non sono pronto. Il mio agente Riberio mi parla sempre delle proposte che arrivano, ma a decidere siamo io e mio padre. Se decido che non voglio andarmene dal San Paolo, nessuno può costringermi a farlo”. Probabile che i dirigenti nerazzurri provino almeno a strappare un’opzione per essere in prima linea quando il giocatore deciderà di lasciare il suo attuale club.

Alessandro Suardelli

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!