Calciomercato Napoli: Pandev o Floro Flores per completare l’attacco

Calciomercato Napoli – Nonostante siano stati spazzati via tutti i dubbi sulla permanenza del tridente delle meraviglie (Hamsik, Lavezzi, Cavani) e sia arrivata anche l’inaspettata conferma per Cristiano Lucarelli, i dirigenti del club partenopeo continuano a lavorare sul mercato in cerca di un attaccante. Considerando che il Napoli sarà impegnato su tre fronti, Mazzarri non vuole correre il rischio di trovarsi con gli uomini contati nei momenti decisivi della stagione. Uno dei nomi sul taccuino dei dirigenti azzurri è quello di Goran Pandev. Pur non rientrando nei piani di Gasperini, il macedone sembra non volersi muovere da Milano. L’Inter ha provato a inserirlo nella trattativa per Palacio, ma il giocatore ha rifiutato il trasferimento. L’interesse di una grande piazza come quella partenopea potrebbe modificare però i progetti dell’attaccante nerazzurro. A confermare questa indiscrezione è stato il suo procuratore Carlo Pallavicino: “Napoli ha un fascino per chiunque e sarebbe una soluzione da prendere in considerazione – ha ammesso l’agente del macedone a TuttoNapoli.net – Mazzarri inoltre segue Pandev dai tempi in cui poteva allenare la Lazio e non ha mai nascosto il suo gradimento per il giocatore. La mia speranza è che resti all’Inter ma, nel caso in cui ci fosse una possibilità di andare via, Napoli sarebbe sicuramente una piazza gradita”.

Sempre viva la pista Floro Flores – Chi farebbe carte false per tornare a Napoli è Antonio Floro Flores. Il procuratore dell’attaccante napoletano, intervistato da Radio Kiss Kiss, ha spiegato però che quella del ritorno in maglia azzurra al momento è solo un’ipotesi e ci vorrà ancora del tempo per conoscere il futuro del suo assistito: “Ho sempre detto che un eventuale passaggio di Floro Flores al Napoli farebbe piacere sia a me che al giocatore ma non c’è ancora niente di concreto. In questo momento il ragazzo è tranquillo in ritiro e a dir la verità anch’io non ho incontri in programma. Credo che potrebbero esserci novità dopo ferragosto. Il fatto che Antonio esca dalla Primavera del Napoli, potrebbe risultare un ulteriore vantaggio per la società azzurra in vista della Champions”.

Alessandro Suardelli