Calciomercato Roma: non si molla Kjaer. Stekelenburg firma lunedì

Calciomercato Roma – Il mercato giallorosso è in costante fermento e potrebbe regalare nuovi colpi, soprattutto in difesa. Secondo La Gazzetta dello Sport, viste le condizioni fisiche di Juan e Burdisso, il direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, starebbe pensando sempre all’acquisto di un forte centrale difensivo, e non sarebbe da escludere che il club giallorosso investisse i proventi della cessione di Vucinic nell’acquisto di un interprete di quel ruolo, con il nome del ventiduenne del Wolfsburg, Simon Kjaer, che potrebbe tornare di attualità. L’interesse per il difensore danese cozza con le ultime dichiarazioni del suo agente Mickel Beck, che sembra chiudere qualsiasi possibilità alle trattative con Roma e Juventus. “Simon è un uomo fondamentale per il Wolfsburg. Il club lo reputa un elemento importantissimo e la stagione sta ormai iniziando. Non so niente dell’interessamento della Juventus e Roma per Simon, non c’è niente di vero. La società vuole trattenerlo anche per la prossima stagione”, le parole del procuratore al quotidiano danese Ekstra Bladet. Il Wolfsburg nel frattempo avrebbe fissato il prezzo del cartellino di Kjaer che nel periodo 2008-2010, con la maglia del Palermo, aveva segnato 5 gol in 62 partite di Serie A. Il prezzo del cartellino del giocatore si aggira sui 9 milioni di euro senza contropartite tecniche. Roma e Juventus starebbero già studiando la fattibilità dell’operazione.

Stekelenburg lunedì firma – Lunedì dovrebbe essere il giorno dell’ufficializzazione di Maarten Stekelenburg alla Roma. Il portiere olandese sbarcherà a Fiumicino all’inizio della prossima settimana ed è atteso per sostenere le visite mediche, firmare il contratto, e raggiungere i nuovi compagni. Si chiuderà quindi questa lunghissima telenovela e la Roma avrà finalmente il suo nuovo numero uno. In queste ore è stato anche ufficializzato il passaggio del portiere brasiliano Julio Sergio in prestito al Lecce, quindi i giallorossi al momento si ritrovano solamente con Bogdan Lobon? e Gianluca Curci come estremi difensori all’interno della rosa.

Marco Valerio