La Triennale di Milano e Triennale Design Museum aperti anche ad agosto: esposizioni ed eventi per un’estate culturale

Agosto è per tradizione il mese delle ferie estive per milioni di italiani, già in viaggio o pronti a partire per godersi i meritati giorni di riposo dal lavoro. Chi invece rimane a lavorare in città o sceglie, per vari motivi, di non allontanarsi da casa spesso deve fare i conti con negozi e strutture chiuse. Pensando ai tanti milanesi non in viaggio e ai turisti che arriveranno per ammirare monumenti e musei, la Triennale di Milano e il Triennale Design Museum rimarranno aperti per tutto il mese di agosto.

Anche a Ferragosto sarà possibile concedersi un attimo di pausa e dedicarsi alla cultura visitando le mostre, partecipando ai numerosi appuntamenti, facendo acquisti al Bookstore o prendendo un aperitivo al Camparitivo in Triennale.
Dal 1 al 31 agosto, inoltre, l’ingresso al Triennale Design Museum sarà gratuito grazie all’appoggio di Banca Popolare di Milano. Al prezzo di soli 8 euro si potrà poi visitare la mostra Espressioni di Gio Ponti, che è stata prorogata fino al 4 settembre, e prendere un aperitivo al Camparitivo.

Alla Triennale di Milano si potranno ammirare, ad ingresso libero fino al 28 agosto 2011, le fotografie di Dino Pedriali dedicate al grande regista Pier Paolo Pasolini. Al Triennale Design Museum si potrà scegliere se avvicinarsi alle novità proposte da China New Design (fino all’11 settembre, ingresso libero nel mese di agosto), o farsi conquistare dal fascino delle creazioni del mondo della moda attraverso Carla Crosta – foulard dal 1966 al 1999 (ingresso libero, anche in questo caso fino all’11 settembre). Sempre al Triennale Design Museum è in scena la quarta edizione de Le fabbriche dei sogni, che continuerà fino al 26 febbraio 2012 (ingresso gratuito nel mese di agosto).
A Ferragosto un’altra opportunità creativa per un momento di svago da passare in compagnia degli amici: in Triennale si potrà fare il brunch, oltre al tradizionale aperitivo.

Beatrice Pagan