Calciomercato Fiorentina: offerta per Floccari. Kranjcar o Martinez al posto di Cerci

Calciomercato Fiorentina – Il mercato della Fiorentina è entrato nel vivo. Il pressing del Genoa su Alberto Gilardino è sempre più insistente e la trattativa sembra essere ormai giunta a buon punto. L’attaccante di Biella è sempre più lontano dalla Fiorentina e sempre più vicino al club di Enrico Preziosi, dove raggiungerebbe il suo ex compagno in maglia viola Sebastian Frey. Per cautelarsi di fronte alla sempre più probabile partenza di Gilardino, i viola avrebbero già trovato il possibile sostituto. Pantaleo Corvino ha offerto circa tre milioni di euro per la comproprietà di Sergio Floccari, attaccante della Lazio considerato un esubero dal club di Claudio Lotito. I biancocelesti però vorrebbero un milione in più per chiudere la trattativa con la società toscana. Ad ogni modo la trattativa è ufficialmente avviata e, considerati gli scarsi spazi che l’ex attaccante di Genoa e Atalanta avrebbe nella squadra capitolina, potrebbe concludersi positivamente già nei prossimi giorni.

Kranjcar o Martinez in sostituzione di Cerci – Come viene sottolineato dal quotidiano romano Il Corriere dello Sport/Stadio, sarebbe ancora in una fase di stallo la trattativa per il passaggio di Alessio Cerci dalla Fiorentina al Manchester City. Pare sia comunque previsto a breve un incontro tra i dirigenti inglesi e quelli della Fiorentina. Se non alla squadra di Roberto Mancini, comunque Cerci sarà sicuramente ceduto, in quanto non rientra nei piani di Mihajlovic e della società viola. I sostituti del partente Cerci sono già stati individuati: si tratta dell’esterno uruguaiano Jorge Andres Martinez della Juventus o in alternativa il centrocampista croato Niko Kranjcar del Tottenham. Martinez è già stato accostato ai viola, nell’ambito di un potenziale scambio di mercato per portare ai bianconeri proprio Alessio Cerci. Kranjcar è invece un nome nuovo del mercato viola: talentuoso trequartista che oltre alla velocità nel dribbling, al lancio in profondità e al controllo di palla possiede un discreto feeling con l’area di rigore, come dimostrano i quasi 20 gol segnati in 5 stagioni in Inghilterra tra Portsmouth e Tottenham.

Marco Valerio