Calciomercato Inter: per la cessione di Eto’o è questione di ore. Per quella di Sneijder,forse, di giorni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:53

Calciomercato Inter – Alla fine l’imponderabile potrebbe diventare realtà. Se fino a qualche giorno sembrava certo che solo uno tra Samuel Eto’o e Wesley Sneijder lasciasse l’Inter, gli sviluppi delle ultime ore potrebbero portare entrambi i giocatori lontano da Milano nella prossima stagione. La trattativa per il trasferimento di Samuel Eto’o in Russia è assai ben avviata, tanto da aver avuto la benedizione del presidente nerazzurro Massimo Moratti: “L’offerta si può definire interessante, intelligente e congrua al valore del giocatore. Non mi permetto di giudicare se è un’offerta indecente o meno, ma posso dire che è intelligente e dà valore al nostro giocatore Abbiamo tanti giocatori di alto valore, dunque è normale che arrivino numerose offerte. Valuteremo in questi giorni insieme a Eto’o e ai nostri dirigenti”. Questa mattina poi, l’agente di Eto’o, Claudio Vigorelli ha dichiarato al portale web Sports.ru, che l’attaccante del’Inter, è veramente vicino a trasferirsi all’Anzhi. “Abbiamo praticamente raggiunto un accordo con l’Anzhi. Se tutto andrà bene, anche i due club si accorderanno tra loro. Se Predrag Mijatovic rappresenta l’Anzhi? Predrag è un amico di Eto’o e di German (Chistyakov, direttore generale del club russo, ndr), per questo era presente alla trattativa. Sfortunatamente, i media hanno riportato delle false indicazioni riguardo ai dettagli del contratto di Samuel. Ripeto, però che abbiamo praticamente raggiunto un accordo con l’Anzhi”.

Anche Sneijder parte? –  Intervistato dal canale inglese di Sky Sport, Wesley Sneijder ha ancora parlato del suo futuro. In maniera chiara ha detto che se arriva l’offerta giusta l’Inter lo cede, altrimenti resta: “La situazione è cambiata poco rispetto all’anno scorso. Ci sono delle possibilità che io possa rimanere all’Inter anche quest’anno, ma qualora ci fosse un’offerta importante, l’Inter la potrebbe prendere in considerazione e potrebbe anche vendermi. No, non dipende da me, ma dall’Inter. Se lo United chiamasse? Di certo non direi di no”. Lo scorso 6 agosto, giorno della Supercoppa Italiana, la Gazzetta dello Sport dava per concluso il passaggio dell’olandese al Manchester City per una cifra vicina ai 36 milioni di euro. Da allora si sono susseguite smentite e dichiarazioni scaricabarile sulla responsabilità dell’eventuale partenza del giocatore. Ad ogni modo pare sempre più probabile che Sneijder lasci l’Inter.

Marco Valerio

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!