Calciomercato Catania: salta Mouche. Maxi Lopez verso la Fiorentina

Calciomercato Catania – Uno dei principali, e dichiarati, obiettivi di mercato del Catania è definitivamente sfumato. Tramonta, infatti, l’ipotesi di vedere Pablo Nicolas Mouche, attaccante classe ’87 del Boca Juniors, con la maglia rossazzurra nella prossima stagione. La trattativa si è spenta per la riluttanza del club di Buenos Aires a vendere l’attaccante argentino. A confermare tale indiscrezione, arrivano le parole del procuratore dell’attaccante, Josè Luis Pineiro, contattato da itasportpress.it: “Vi dico subito che è saltata definitivamente la trattativa con il Catania. Il ragazzo non si trasferirà più in Italia. L’ostacolo principale è stato quello economico perchè l’offerta del Catania non è stata ritenuta sufficiente dal Boca Juniors. Con i dirigenti rossazzurri si è parlato dell’operazione fin quando il Boca era interessato al portiere rossazzurro Mariano Andujar. Mouche ha detto che sarebbe arrivato a Catania? Mi dispiace molto per Pablo che si è illuso di poter trasferirsi in Italia. Lui aveva tanta voglia di giocare in Serie A ma il Boca ha preso questa decisione. Altre squadre interessate? Piace in Italia ma è tutto in stand-by per via del suo passaporto comunitario, aspettiamo di ottenere i documenti per parlare di nuovo con i club interessati“.

Maxi Lopez ala Fiorentina? – Dopo le parole del direttore sportivo etneo Lo Monaco, che sostanzialmente confermavano l’attaccante Maxi Lopez in rossazzurro, ecco la svolta: nelle ultime ore la Fiorentina sarebbe piombata sul bomber italo-argentino. Il club viola ha avanzato un’offerta di 8 milioni e il Catania pare pensarci seriamente, anche perché realizzerebbe un plusvalenza notevole, visto e considerato che il giocatore fu pagato meno della metà nel gennaio del 2010. L’arrivo dell’attaccante italo-argentino spianerebbe la strada a Gilardino a Genova, sponda rossoblu. Maxi Lopez da tempo è dato tra i partenti e il suo addio al Catania potrebbe aprire la strada ad un ritorno di Gonzalo Bergessio, riscattato dai francesi del Saint Etienne, ma posto ai margini del club francese. Con i soldi incassati dalla cessione di Maxi Lopez, il club etneo potrebbe avanzare una sostanziosa offerta per l’acquisizione a titolo definitivo del cartellino del giocatore che tanto bene ha fatto nei sei mesi in prestito passati in Sicilia.

Marco Valerio