Il diario di Bridget Jones avrà un terzo capitolo cinematografico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 4:21

Bridget Jones, la protagonista di tante divertenti avventure sentimentali e non, tornerà nei cinema per un terzo film ispirato ai romanzi della scrittrice Helen Fielding.
Entertainment Weekly ha ottenuto la conferma dell’inizio della preproduzione dalla Working Title Films, la compagnia alla base della realizzazione de Il diario di Bridget Jones del 2001 e del sequel distribuito nel 2004.
L’idea di un sequel dei primi due capitoli era già stata annunciata nel 2009 ma il progetto non aveva mai visto la luce nonostante il passare degli anni.

Ispirati ai romanzi di Helen Fielding, i due film hanno come protagonista l’attrice Renee Zellweger e sono riusciti ad incassare rispettivamente 281 e 262 milioni di dollari in tutto il mondo.
L’attore Colin Firth, interprete di Mark Darcy, aveva già rivelato nel 2010 a Entertainment Weekly una sua possibile trama del terzo film: “Posso dirvi che Bridget e Mark non possono avere figli, penso che sarà questo il modo in cui procede la storia. Così lei fa il terribile errore di ritornare nelle braccia di Daniel Cleaver (il personaggio interpretato da Hugh Grant) abbastanza a lungo per rimanere incinta. E penso che la lasci e lei rimanga perduta, e indovinate chi torna a salvarla?“.
All’inizio del 2011 i media britannici avevano inoltre pubblicato la notizia che Helen Fielding aveva iniziato a scrivere il terzo volume della saga de Il diario di Bridget Jones e a lavorare al nuovo film, ma la scrittrice non aveva rivelato se la trama sarebbe stata la stessa.

Beatrice Pagan