Premier League, 3^ giornata: è dominio Manchester, City e United spettacolari

Premier League, 3^ giornata – La città di Manchester vola. Il City e lo United sono due rulli compressori e si portano in solitaria in testa alla classifica. Vittorie schiaccianti e non contro squadre di basso livello: i “Citizens” di Mancini hanno espugnato il campo del Tottenhamo con un 5-1 siglato da Dzeko (quadrupletta) e Aguero. I “Red Devils”, invece, hanno umiliato l’Arsenal con un roboante 8-2, con un Rooney che ne fa 3.
In scia al duo di Manchester, ecco il Chelsea (che spavento per Drogba, svenuto in campo dopo uno scontro col portiere avversario e poi ripresosi) che ha sconfitto 3-1 il Norwich City, e il Liverpool, vittorioso sempre per 3-1 sul Bolton.

Newcastle ok, Blackburn al palo – Nel quartetto di inseguitori troviamo anche il Newcastle (2-1 al Fuhlam) e il Wolverhampton che impatta a reti bianche in casa dell’Aston Villa. Lo Stoke City incamera 3 punti pesantissimi, andando a vincere per 1-0 sul campo del Wba.
Resta a zero punti il Blackburn, sconfitto in casa dall’Everton che esulta con la rete di Arteta in pieno recupero.
Infine, restano da segnalare lo 0-0 tra Swansea e Sunderland e la vittoria per 2-0 del Wigan sul Qpr.

La classifica – Dopo 3 giornata, la classifica della Premier è la seguente: Man United 9, Man City 9, Liverpool 7, Chelsea 7, Newcastle 7, Wolverhampton 7, Aston Villa 5, Wigan 5, Stoke City 5, Bolton 3, Qpr 3, Everton* 3, Sunderland 2, Norwich City 2, Swansea 2, Arsenal 1, Fuhlam 1, Wba 0, Bleckburn 0, Tottenham* 0.
*= una partita in meno

Edoardo Cozza