Roma, scippata da due giovani in scooter: grave 31 enne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:19

Scippata, in gravi condizioni. Una donna di 31 anni è ricoverata in ospedale dopo aver battuto la testa cadendo a terra in seguito ad un tentativo di scippo a Roma. L’episodio è avvenuto lunedì pomeriggio in piazza dei Quiriti, nel quartiere PratiL la donna stava camminando per strada quando due persone in sella a uno scooter le hanno preso la tracolla della borsa e hanno trascinata la donna per qualche metro sull’asfalto. La donna è infatti caduta a terra e ha sbattuto violentemente la testa in terra, perdendo conoscenza. Soccorsa, è stata prima trasportata d’urgenza all’ospedale Santo Spirito e poi trasferita al policlinico Gemelli. Sulla vicenda indagano gli uomini della Questura di Roma che sono alla ricerca dei due scippatori.

L’episodio. La donna, originaria di Sora (Frosinone), sta meglio ed è fuori pericolo di vita. E’ stata operata e le sue condizioni sono in miglioramento anche se continua ad essere monitorata con attenzione dai medici del policlinico dove è giunta con un grave trauma cranico. La donna è stata infatti ritrovata a terra, tra due auto, da una volante della polizia. La giovane, in stato confusionale, non ricordava bene cosa fosse successo. Ha parlato di un motorino, forse nero, che si allontanava.

Indagini in corso. Gli investigatori della squadra mobile, intanto, continuano le indagini per cercare di individuare gli autori dello scippo e anche per chiarire meglio la dinamica dell’incidente. Alcuni testimoni, successivamente rintracciati in zona e ascoltati dagli investigatori, hanno riferito di aver visto la donna cadere a terra, poi hanno parlato in modo vago di due uomini che si sono allontanati a bordo di uno scooter di colore scuro.

Adriana Ruggeri

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!