Atletica, Mondiali: Antonietta Di Martino bronzo nel salto in alto

Mondiali di atletica – E’ arrivata ai Mondiali di atletica di Deagu (Corea del Sud) la prima medaglia per l’Italia: a conquistarla è stata Antonietta di Martino, che si è classificata al terzo posto della gara di salto in alto femminile. Un podio importante che arriva, per il movimento azzurro, in una gara dove erano riposte tante speranze. L’atleta campana non ha deluso le aspettative ed è riuscita ad issarsi in terza posizione. A farle compagnia sul podio la croata Vlasic (seconda) e la russa Chicherova (prima).

La gara – Il podio si decide alla misura di 2 metri: erano rimaste in cinque a contendersi le medaglie ma la misura viene superata solo dalle tre medagliate con la Chicherova  che supera l’asticella dopo un solo tentativo, la Vlasic che necessita di due e la Di Martino che riesce a fare a misura al terzo tentativo.
Le tre atlete si presentano alla misura di 2.03 metri: qui la Di Martino si ferma e non riesce a fare la misura, prendendosi il bronzo, mentre la russa salta al primo tentativo e la croata al secondo.
Così Chicherova e Vlasic continuano la gara: a 2.05 nessuna riesce a superare l’asticella e le posizioni rimangono cristallizzate alla misura precedente, con la russa che si mette la medaglia l’oro al collo e la croata che conquista l’argento.

Edoardo Cozza