Basket, Europei: Parker trascina la Francia, Spagna senza problemi

Basket, Europei – Terza giornata di gare all’Europeo di basket in corso in Lituania: hanno giocato le compagini dei gruppi A e B, mentre riposavano (giocheranno oggi) le nazionali dei gironi C e D. Anche ieri vita facile per le favorite: la Spagna domina contro la Gran Bretagna, mentre i padroni di casa della Lituania hanno sofferto ma vinto contro gli osticissimi turchi.
Nel girone dell’Italia (ieri vittoriosa contro la Lettonia), invece, un Parker sontuoso (32 punti) ha permesso alla Francia di mettere ko la Germania, mentre la Serbia ha battuto Israele.

Girone A – I fratelli Gasol trascinano la Spagna ad un facile successo su una Gran Bretagna che dimostra di essere poca roba: Pau referta 21 punti e 6 rimbalzi, Marc sigla una doppia doppia con 18 punti e 11 rimbalzi. La Spagna conquista la vittoria per 86-69 e resta a punteggio pieno.
Emozionante la sfida tra la Lituania, accompagnata da un pubblico straordinario, e la Turchia: il successo è andato alla nazionale baltica che mostra freddezza dalla linea dei liberi negli ultimi minuti: punteggio finale di 75-69 e sfida alla Spagna lanciata.
Nell’ultima partita del girone, la Polonia supera 81-73 il Portogallo e si regala un po’ di speranze in ottica qualificazione.
La classifica (si qualificano alla fase successiva le prime 3) recita: Spagna 6, Lituania 6, Turchia 4, Polonia 2, Gran Bretagna 0, Portogallo 0.

Girone B – Detto del successo azzurro, nel girone B la Francia, con un Parker sopra le righe, ha avuto la meglio per 76-62 sulla Germania. I 32 punti del play degli Spurs sono la dimostrazione di una facilità disarmante di trovare soluzioni buone da parte di Parker.
Infine, la Serbia soffre ma batte Israele per 89-80.
La classifica (al turno successivo le prime 3): Serbia 6, Francia 6, Germania 4, Italia 2, Lettonia 0, Israele 0.

Edoardo Cozza