TGCom: Delitto Rea, per l’amica Imma: possibile il movente economico

TGCom: Delitto Rea, per l’amica Imma: possibile il movente economico. Emergono nuovi retroscena nell’intricato e finora insoluto omicidio di Melania Rea. A parlare del possibile movente, interviene l’amica Imma che afferma: “Se avessero divorziato, Salvatore avrebbe dovuto provvedere al mantenimento della moglie”. Per vedere l’intervista integrale basta visitare il sito del TGCom.

La preoccupazione di Salvatore – “Salvatore Parolisi era preoccupato di dover mantenere Melania, se avessero divorziato. A rivelarlo è Immacolata “Imma” Rosa, una delle due più care amiche  della donna brutalmente uccisa, ascoltata ieri in procura a Teramo dagli inquirenti. In un’intervista a Tgcom, Imma  ipotizza, oltre al movente passionale, anche quello economico. La donna, oltre a ripercorrere gli ultimi mesi di vita di Melania attraverso le sue confessioni, i ricordi e i sospetti sui problemi che affliggevano la coppia, afferma: “Si pensò che Salvatore avesse problemi a lasciare Melania, in quanto a lui spettava il mantenimento. Quindi era un problema anche di natura economica”.

La tristezza di Melania – E ricordando Melania, Imma conclude che, negli ultimi mesi di vita, era triste e nervosa: “Aveva perso il sorriso ed era molto giù.” Imma pensava fosse colpa del fatto che era sempre sola perchè il marito era spesso lontano e con una bambina piccola non  era  sempre facile. L’intervista integrale è online su www.tgcom.mediaset, il quotidiano multimediale del gruppo Mediaset .

Maria Luisa L. Fortuna