Mario Dal Bello presenta a Venezia “I Ricercati – Padri e figli nel cinema contemporaneo”

Mario Dal Bello è approdato in laguna oggi pomeriggio, allo spazio espositivo della Fondazione Ente dello Spettacolo della Mostra di Venezia, per presentare il suo nuovo volume “I Ricercati – Padri e figli nel cinema contemporaneo”, pubblicato dalla casa editrice Effatà. Partendo dall’analisi di alcuni tra i film più significativi dell’ultimo decennio, il testo pone soprattutto l’accento sull’identità della figura paterna nell’attuale mondo occidentale, soffermandosi in particolare sul confronto generazionale. Con un approccio trasversale tra arte e vita personale, l’autore interroga diverse personalità del mondo del cinema come Alessandro Angelini, Luca Argentero, Pupi Avati, Alessio Boni, Francesco A. Castaldo, Myriam Catania, Marco Chiarini, Guido Chiesa, Giorgio Colangeli, Diane Fleri, Anita Kravos, Giorgio Marchesi, Francesco Martino, Giovanna Mezzogiorno, Valerio Mieli, Massimo Natale, Nicola Nocella, Ignazio Oliva, Elisabetta Rocchetti, Giovanni Scifoni e Luca Ward.

Tra cinema e vita – Presenti all’incontro, insieme a Mario Dal Bello, i registi Marco Chiarini e Francesco Antonio Castaldo, gli attori Giorgio Marchesi e Francesco Martino, le attrici Anita Kravos ed Elisabetta Rocchetti, il Presidente della Fondazione Ente dello Spettacolo Dario E. Viganò, il Presidente della Film Commission Torino-Piemonte e direttore artistico del RomaFictionFest Steve Della Casa, il giornalista e critico cinematografico Marco Spagnoli. L’incontro è stato moderato da Massimo Giraldi, Segretario della Commissione Nazionale Valutazione Film della CEI. A chiudere la presentazione del libro, il trio acustico Sam Again che si è esibito in un omaggio alle più indimenticabili colonne sonore del cinema internazionale.

Valentina De Simone