Manovra, Finocchiaro: Disponibili a votarla mercoledì

Approvare la manovra economica nel più breve tempo possibile. E’ questo l’auspicio del capogruppo del Pd al Senato, Anna Finocchiaro, che ha oggi diffuso una nota in cui ha espresso la disponibilità a licenziare il provvedimento in esame a palazzo Madama entro mercoledì. Eventualità, questa, che renderebbe inutile il ricorso alla fiducia.

Il voto entro mercoledì – “Siamo pronti a votare la manovra fin da domani pomeriggio, anche in seduta notturna, per concludere i lavori mercoledì“. E’ quanto si legge nella nota diffusa oggi dalla capogruppo dei senatori democratici, Anna Finocchiaro. “Abbiamo rinunciato agli interventi in discussione generale – ha continuato – e notevolmente ridotto il numero degli emendamenti perché riteniamo importante che la manovra venga discussa e approvata seguendo il normale iter parlamentare”.

Nessuna fiducia – Non solo: se questi tempi venissero rispettati – ha proseguito la Finocchiaro nel suo ragionamento – risulterebbe del tutto inutile ricorrere al voto di fiducia. “L’approvazione della manovra mercoledì – ha precisato l’esponente del Pd – rende del tutto inutile l’ipotetica apposizione della questione di fiducia, che non risulterebbe giustificata dalla necessità di anticipare i termini dell’approvazione”.

Maria Saporito