Perchè si invecchia? La causa è nel sangue

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:52

Vecchiaia, la causa nel sangue. Sarebbe il sangue a farci invecchiare. A quanto emerge da un recente studio della Stanford University (California), il cervello invecchia precocemente quando nel corpo circola il “sangue anziano”. In particolare, le molecole responsabili della vecchiaia sarebbero due: l’eotaxina e l’MCP-1, legate all’attività del sistema immunitario e presenti in quantità elevate nelle persone anziane.

Lo studio. I ricercatori, guidati da Tony Wyss-Coray,  hanno creato delle ‘‘coppie’‘ di topi, uno giovane e uno vecchio, i cui sistemi circolatori sono stati uniti, ovvero il cui sangue è stato combinato in uno solo, identico per entrambi i topi. Il topo anziano della coppia ha risentito positivamente dell’afflusso di sangue giovane: il suo cervello è infatti ringiovanito, accelerando la formazione di nuovi neuroni nell’ippocampo e migliorando la memoria e l’apprendimento. I roditori giovani invece hanno cominciato a produrre meno neuroni e a risentirne dal punto di vista delle capacità mnemoniche. La causa è stata identificata nelle molecole di eotaxina e Mcp-1, sostanze legate all’invecchiamento delle quali il sangue anziano è ricco. L’eotaxina aumenterebbe anche nel liquido cerebrospinale degli anziani a mano a mano che l’età avanza.

Nuovi farmaci “anti-age”. Anche se resta da scoprire come le due molecole facciano invecchiare il cervello, Tony Wyss-Coray ha affermato che questa ricerca apre la strada a nuovi farmaci “anti-age” per combattere l’invecchiamento celebrale.

Adriana Ruggeri

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!