Bar Sport: il libro di Benni diventa un film

Sono passati ben trentacinque anni dal lontano millenovecentosettantasei, anno in cui la Mondadori decise di pubblicare “Bar Sport”, il primo libro di Stefano Benni. Divenuto ormai l’emblema di quel tipo di ironia tipica dell’ Italia provinciale, “Bar Sport” raffigura pungentemente la realtà del Bel Paese secondo alcuni stereotipi ben precisi, che prendono vita all’interno di quel microcosmo che sono i bar. È dalla fine del duemilanove che si sente parlare di una trasposizione cinematografica dell’opera di Benni; ebbene, a quanto pare ci siamo: il film di “Bar Sport” è in arrivo.

Bar SportFinalmente sono iniziate, nei pressi di Bologna, le riprese del film tratto dalla celebre opera di Stefano Benni. La regia è di Massimo Martelli, che si è occupato anche della sceneggiatura assieme a Nicola Alvau, Michele Pellegrini e Gianandrea Pecorelli. Prodotto da Rai Cinema e Aurora Film, il lungometraggio è attesissimo dai numerosi fan dello scrittore, che nel corso degli anni ha provveduto anche a regalare un seguito alla sua opera (“Bar Sport Duemila”). Nel bar del film passeranno esseri umani pieni di storie da raccontare, di meccanismi tipici da esemplificare. Nel Bar Sport si parla di tutto e si individuano piccolezze che potrebbero essere la chiave di lettura del mondo grande, quello fuori dal bar: Stefano Benni ci vide lungo trentacinque anni fa.

Il FilmSi conoscono già i nomi degli attori che daranno vita all’opera di Benni. In molti saranno felici di sapere che il “tennico” del Bar Sport sarà interpretato da Claudio Bisio. Nei ruoli del proprietario del Bar e di Cocosecco troviamo Giuseppe Battiston e Bob Messini. Altri personaggi importanti saranno interpretati da Angela Finocchiaro, Lunetta Savino, Antonio Cornacchione e Teo Teocoli, nel ruolo del playboy. E la Luisona? Chi sarà l’attore che mangerà la brioche ornamentale alla quale nel libro viene dedicato un intero capitolo? Ancora non circolano indiscrezioni riguardo l’identità di costui. Furbo il regista!

Martina Cesaretti