Probabili formazioni Catania-Siena: in campo al Massimino tanti volti nuovi

Probabili formazioni Catania-Siena. Catania – A Catania è iniziata l’era Montella. L’ex-bomber giallorosso ha preso il posto di Simeone quest’estate, ed ha promesso ai suoi nuovi tifosi tanto bel gioco. Bel gioco che la formazione etnea dovrebbe costruire attraverso il modulo 4-3-3, che nella gara in programma domenica contro il Siena dovrebbe vedere in campo Gomez e Bergessio a supporto dell’unica punta Maxi Lopez, rimasta a Catania nonostante la corte serrata della Fiorentina. A metà campo dovrebbe guidare l’avanzata rossazzurra Almiron, che sarà supportato dai compagni di reparto Biagianti e Ricchiuti, mentre in difesa ci sarà Spolli al posto dell’infortunato Nicola Legrottaglie, ancora alle prese con una serie di fastidi muscolari. Questa dovrebbe essere la formazione anti-Siena: (4-3-3) – Andujar; Potenza Bellusci Spolli Alvarez; Biagianti Almiron Ricchiuti; Gomez Maxi Lopez Bergessio. A disposizione: Campagnolo, Marchese, Paglialunga, Lodi, Sciacca, Suazo, Lanzafame. Allenatore: Montella. Indisponibili: Ledesma, Capuano, Legrottaglie, Izco, Llama. Squalificati: nessuno.

Siena – Il Siena è appena ritornato in A, ed ha mostrato di avere intenzioni ambiziose. Quest’estate la formazione toscana si è rafforzata parecchio, puntando su grandi nomi come D’Agostino e Mannini, ma anche su volti giovani come Destro e Milanovic. A guidare questa truppa eterogenea ci sarà Sannino, che lo scorso anno ha spinto il Varese ad un Campionato di B davvero eccellente, e che nelle prime uscite stagionali ha schierato un Siena tutto cuore e grinta. Domenica pomeriggio a Catania i bianconeri dovrebbero scendere in campo col 4-4-2: Mannini e Brienza dovrebbero giocare sulle fasce, mentre Destro e Calaiò dovrebbero giostrare in attacco. Le chiavi del centrocampo verranno affidate a D’Agostino e Vergassola. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-4-2) – Brkic; Angelo Rossettini Terzi Del Grosso; Mannini Vergassola D’Agostino Brienza; Destro Calaiò. A disposizione: Pegolo, Vitiello, Pesoli, Gazzi, Bolzoni, Larrondo, Reginaldo. Allenatore: Sannino. Indisponibili: Angella. Squalificati: nessuno.

Simone Lo Iacono