Gamenet e Casinò Campione d’Italia: siglata partnership per gaming hall

Primo ed unico caso in Italia di una partnership tra un casinò ed una concessionaria dei Monopoli di Stato finalizzata all’apertura di nuove gaming  hall. L’alleanza strategica tra Casinò Campione d’Italia e Gamenet, uno tra i concessionari leader dei Monopoli di Stato per la gestione della rete pubblica del gioco lecito, comporterà investimenti pari a 30 milioni di euro e l’ingresso del primo nella compagine sociale del noto gestore di giochi leciti.

Il nuovo soggetto economico. Con l’accordo nascerà una newco per gestire nuove sale da gioco di alto profilo. I due partner hanno precisato che la newco sarà partecipata da Gamenet con il 51% e da Casinò Campione d’Italia con il restante 49%. Gli investimenti previsti per il triennio 2011-2013 sono pari a 30 milioni di euro e saranno finanziati da entrambi gli azionisti in ragione delle loro quote di partecipazione. Nell’ambito della costituzione della nuova società Casino Campione d’Italia entrerà nella compagine sociale di Gamenet con un quota stimata del 2-3%.

La Samp. L’accordo della Gamenet SpA comunicato stamane segue quello non meno importante concluso con una storica squadra di calcio del nostro campionato. Poco più di un mese fa, infatti, la società ha sottoscritto una partnership con l’U.C. Sampdoria. L’accordo, della durata di due anni e valido per le stagioni 2011/2012 e 2012/2013 (con un’opzione per la stagione 2013/2014), rappresenta una scelta strategica per Gamenet, che con la Sampdoria ha firmato la sua prima partnership calcistica in qualità di main sponsor. Il marchio Gamenet apparirà sulle divise ufficiali della squadra blucerchiata in tutte le competizioni nelle quali sarà impegnata la formazione ligure.

M.N.