Di Pietro a tutta forza: Mi candido alle primarie del centro-sinistra

Di Pietro alle primarie del centro-sinistra. Se sul suo blog il leader dell’Idv ha definito gli ultimi interventi del Governo sulla scuola (tagli in primis)  come “Uragano Gelmini”, anche le sue ultime dichiarazioni non sono certo passate inosservate; magari non proprio un uragano, ma una tempesta sì. Già perchè Antonio Di Pietro ha deciso di candidarsi alle primarie; una notizia che suonerà nuovissima ai sostenitori dell’Italia dei Valori. Mai prima d’ora infatti il partito guidato dall’ex magistrato di “Mani pulite”,  aveva pensato alle primarie per scegliere il suo  prossimo leader. Tantomeno lo ha fatto adesso. Già perchè le primarie alle quali si riferisce Di Pietro nel suo commento “postato” su facebook sono nientemeno che quelle dell’intero centro-sinistra.

Bersani, Vendola e me. “Quando ci saranno le primarie del centrosinistra – scrive di Pietro sulla sua pagina del noto social network io mi candiderò. L’Italia dei Valori, dopo aver dimostrato di essere leader nel fare opposizione – continua – è convinta di essere in grado anche di governare il cambiamento. A Vasto (dove l’Idv lancerà gli stati generali)  ci sarà un confronto tra me, Bersani e Vendola. Sarà un primo momento importante per chiarire molte cose”. In poche ore, un migliaio di “mi piace” hanno contraddistinto  il commento  dell’ex magistrato, il che farebbe pensare ad un gradimento piuttosto consistente da parte del pubblico, rispetto all’idea lanciata dal leader dell’Idv.

A.S.