Fidel Castro: Mi hanno fatto morire spesso, ma sono ancora vivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:20

Fidel Castro in tv. Il lìder màximo, 85 anni, è tornato ad apparire sugli schermi televisivi. In un’intervista presso l’emittente pubblica “Venezolana de Television”, Fidel Castro, vestito in abiti civili con pantaloni verdi, camicia a quadri bianco-grigia e kway bianco, è sembrato profondamente diverso dalle ultime apparizioni: più provato, non ha tuttavia perso la sua lucidità mentale. Ha parlato naturalmente di politica, ma ha anche scherzato sulla sua morte. “Mi hanno fatto morire più di una volta” ha raccontato Castro al giornalista Mario Silva. Tuttavia tutti i tentativi sono andati falliti, sebbene, come ha sottolineato il leader cubano, non ci fosse “niente di più facile che sopprimermi”.

Ancora vivo. “Per quelli che stanno in questo momento godendo e credendo che il comandante Fidel fosse morto per un’emorragia cerebrale, mi dispiace informarli che è vivo e vegeto” ha affermato Mario Silva. Il giornalista si era recato appositamente a L’Avana per smentire le notizie sulla morte di Fidel Castro confezionate dai partiti di opposizione venezuelani e da quelli di estrema destra di Miami. Circolate con insistenza nei giorni passati, si sono tuttavia rivelate infondate. Nonostante la veneranda età di 85 anni, infatti, il lìder màximo non sembra voler arrendersi e assolutamente “non è a un passo dalla morte”. La precedente apparizione televisiva risaliva allo scorso 23 luglio, quando Fidel Castro fu immortalato insieme al presidente venezuelano Chavez, giunto a Cuba per curarsi da un tumore. Emblematico, quindi, che il ritorno in tv sia avvenuto proprio su una tv pubblica venezuelana.

Emanuele Ballacci

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!