A Madonna non piace Berlusconi, e il Pdl non gradisce il suo parere

Madonna, Berlusconi – Shakespeare parlerebbe, probabilmente, di “molto rumore per nulla”, poiché, alla fin fine, di questo si è trattato. I fatti sono i seguenti. Madonna, la cantante statunitense che tutti più o meno conoscono, è stata intervistata dalla rivista Oggi. Il giornalista di turno le ha chiesto cosa pensasse del Premier Silvio Berlusconi, e lei si è limitata a dare un parere educato e legittimo. Pare che l’opinione di Madonna sia simile a quella che emerse da un celebre articolo pubblicato di recente dal settimanale inglese Economist, che dedicò la copertina al Presidente del Consiglio italiano definendolo “The man who screwed an entire Country”, ovvero “L’uomo che ha fottuto un intero Paese”.

La reazione del Pdl – La cantante di “Like a Virgin” non si è cimentata in irriverenti invettive, ha semplicemente risposto al giornalista di Oggi con un candidissimo: ”Ma il settimanale inglese Economist ha detto già tutto, no?”. Per quanto Madonna sia liberissima di esprimere un proprio parere, essendo l’Italia, almeno sulla carta, un Paese libero, c’è chi non ha gradito questa manifestazione del suo pensiero. Di chi si sta parlando? Di alcuni esponenti del Pdl, da Giovanardi a Daniela Santanchè. Che piaccia o no Madonna la pensa in questo modo: più che smettere di ascoltarla per un’infantile ripicca probabilmente non si può fare.

M.C.