Alessandra Amoroso non firma gli autografi e litiga coi fan

Il rifiuto degli autografi. Terminato un concerto, Alessandra Amoroso si rifiuta di firmare gli autografi, venendo così contestata dai fan. La vincitrice di ‘Amici’ nel 2009, dopo il concerto a Macerata si è recata in un ristorante dove un gruppo di fan, soprattutto ragazzine dai 10 ai 15 anni accompagnate dai genitori, l’ha aspettata fuori per poter avere l’autografo. Uscita dal ristorante, però, la cantante non si fermata ed è entrata subito in auto, lasciando le ragazzine senza la loro desiderata firma.

La risposta dei fan. Le ragazzine hanno reagito male all’atteggiamento della Amoroso, con fischi e lamentele anche da parte dei genitori. E proprio quando una delle mamme si è lasciata scappare un “buuu”, la macchina della cantante è ritornata verso il gruppo e Alessandra è scesa urlando contro i suoi stessi fan: “Io non me lo merito. Probabilmente il tono usato dalla cantante non è stato molto pacato, tanto da far scoppiare in lacrime una delle ragazzine lì presenti.

Alessandra scoppia a piangere. La vicenda ha turbato molto la cantante, tanto da mettersi a piangere durante il concerto successivo a Reggio Calabria, dovendo spiegare poi al pubblico, rimasto incredulo, il motivo del suo pianto.

Lo stress della cantante. Non si può dire che sia un periodo sereno per la cantante salentina. Non è la prima volta, infatti, che la Amoroso mostra delle difficoltà nel gestire l’enorme e improvviso successo che la vede protagonista. Alessandra si trova a dover sopportare un grande periodo di stress a causa delle numerose date del suo tour e intervistata da ‘DiPiù‘, ha confessato: “Sono stanca, non sono un robot”. “Sono una persona molto sensibile, – continua – e anche se gli altri credono che io sia una privilegiata, io sento la responsabilità di quelli che lavorano con me. E poi c’è la stanchezza fisica, da questa primavera non mi sono mai fermata”.