La Rai ‘parla con’ Serena Dandini: programma confermato?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:31

Parla con me” andrà regolarmente in onda. Possono tirare un sospiro di sollievo tutti i fan di Serena Dandini e gli appassionati del programma “Parla con me” in quanto potrebbe essere stato riconfermato e potrebbe andare regolarmente in onda su Rai 3, previa approvazione del Cda Rai che avverrà nei prossimi giorni. La querelle  fra Fandango, Dandini e Rai, oltre a creare parecchio scompiglio e a lasciare molti con il fiato sospeso, ha però portato qualche problema e così la trasmissione non potrà andare in onda, almeno pare, già nella giornata del 27 settembre, così come era stato previsto all’interno del palinsesto, ma subirà un leggero slittamento in grado di poter permettere a tutta la squadra di lavorare sul prodotto in modo da sottoporre al pubblico di affezionati un programma degno della loro attenzione e di qualità.

L’accordo. Lorenza Lei, direttore generale, ha a lungo combattutto con la Dandini e la Fandango, casa di produzione esterna, per poter riconfermare la presentatrice all’interno della squadra di Viale Mazzini e per applicare i tagli dovuti per un risparmio nei costi. Pare infatti che la Fandango abbia accettato la proposta di una diminuzione del compenso, pari al 5-6%, formulata dai vertici Rai. La casa di produzione, pur di poter mandare in onda il programma, si sarebbe impegnata a risparmiare più di quanto avrebbe fatto la stessa Rai se la produzione fosse stata interna e non affidata all’esterno. D’altronde la Fandango la proposta più conveniente pur di mantenere al suo interno il programma “Parla con me”. Se l’accordo fosse saltato la Rai avrebbe potuto anche produrre il programma da sola.

Niente La 7. Dopo la polemica per la dipartita di Santoro e l’approdo di Fabio Fazio e  Roberto Saviano a La 7 , perdere anche la Dandini, sempre per La 7, nei giorni di querelle le voci si facevano infatti sempre più insistenti,  sarebbe stato un duro colpo per la Rai.

Alessandra Solmi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!