Champions League, Barcellona-Milan 2-2: apre Pato, chiude Thiago Silva

Barcellona-Milan 2-2. Termina in pareggio la super sfida tra Barcellona e Milan. Entrambe le sono squadre reduci da un 2-2 in campionato e replicano lo stesso punteggio al Camp Nou: apre le danze con uno splendido gol Pato dopo soli 24 secondi, pareggia Pedro al 37′ dopo una sontuosa giocata di Messi, ribalta il risultato Villa al 51′ con un capolavoro su punizione da 25 metri, pareggia in extremis Thiago Silva al 92′ con una bella incornata di testa su cross di Seedorf da calcio d’angolo. Allegri può ritenersi soddisfatto del punteggio e deve ringraziare la coppia centrale Nesta-Thiago Silva per aver limitato le giocate di Messi e compagni. Bene anche Seedorf e Pato, male invece Cassano che nella ripresa è stato sostituito da Emanuelson.

Lampo di Pato, Pedro pareggia- Inizio migliore non poteva immaginare il Milan che dopo soli 24′‘ va a segno: Pato con un’accelerazione spaventosa brucia la difesa blaugrana e con un preciso rasoterra beffa Victor Valdes. Nei primi minuti della gara i rossoneri sembrano in palla e la squadra di Guardiola fatica a trovare il bandolo della matassa e a contrastare Pato, vera ossessione per Busquets. Con il passare dei minuti il Barça comincia a macinare gioco e a creare occasioni da gol prima con Villa che spara sull’esterno della rete, poi con Messi che centra il palo su punizione. Il Milan prova a fare male con Boateng e il solito Pato, ma sono i padroni di casa a trovare il gol al 37′: Messi con una gran giocata si libera di 2 avversari, approfitta di una leggerezza di Abate e serve a Pedro un pallone facilissimo che lo spagnolo manda in rete per l’1-1.

Apre Villa, chiude Thiago Silva- Dopo un gran destro di Xavi che impegna severamente Abbiati, arriva il meritato vantaggio dei padroni di casa al 51′: punizione magistrale di Villa dai 25 metri che si insacca nella rete rossonera per il momentaneo 2-1. La ripresa è molto meno vibrante della prima frazione, con il Barça che come di suo solito gestisce il possesso palla e con Alessandro Nesta che fa gli straordinari per arginare Messi. Allegri sostituisce un evanescente Cassano per far spazio alla velocità di Emanuelson, ma nemmeno questa opzione serve ai rossoneri per incrementare la vivacità. Il Milan si fa vivo da Victor Valdes nel finale prima con un colpo di testa di Pato su calcio d’angolo e poi, sempre dalla bandierina, trova un insperato pareggio al 92′: Seedorf scodella un pallone in mezzo che Thiago Silva con un’elevazione impressionante raccoglie e spedisce in rete per il 2-2 finale.

Antonio Pellegrino