Bocelli live a New York per un mega-concerto memorabile

Bocelli a New York – Grande concerto-evento per Andrea Bocelli questa sera a New York, sotto il cielo (speriamo) stellato di Central Park, dove offrirà le musiche del repertorio classico, da ‘O sole mio’ alla ‘Boheme’, fino al gran finale con ‘New York, New York’. Nel frangente, saranno celebrate anche le più belle colonne sonore della cinematografia dei Maestri Morricone, Rota e Ortolani. Ma dall’alto dell’imponente palco allestito nel cuore della Grande Mela, il tenore italiano non poteva certo dimenticare la star hollywoodiana di tutti i tempi, sua migliore fan e amica di sempre, Liz Taylor, cui renderà omaggio.

Al suo fianco – Tra musicisti e tecnici, sono circa 1500 le persone che questa sera saranno al fianco di Andrea Bocelli, che tra l’altro ospiterà sul suo palco alcune tra le voci più amate e conosciute nel mondo: Celin Dion, Tony Bennett,  il baritono gallese Bryn Terfel, David Foster, i soprano Ana Maria Martinez e Pretty Yende, la violinista Nicola Benedetti, il flautista Andrea Griminelli e il trombettista Chris Botti. Accompagnati dalla la ‘New York Philarmonic Orchestra’ diretta da Alan Gilbert, per scrivere insieme un’indimenticabile pagina nella storia della musica di tutti i tempi.

Red carpet – Data la portata dell’evento, che si preannuncia essere una delle migliori performance live della storia, non poteva mancare un ‘red carpet’ tutto d’eccezione. Grandi nomi e attese per questa notte magica, tra cui compaiono i nomi di Uma Thurman, Donald e Melania Trump, Alec Baldwin e l’ex sindaco Rudolph Giuliani. Dunque un preziosissimo biglietto, che solo in pochi sono riusciti a conquistare: secondo le previsioni, saranno presenti 70 mila spettatori. Noi, dovremo aspettare l’8 dicembre per vedere il concerto, trasmesso in prima serata su Raidue.

C. T.