Calciomercato Milan: piace Eriksen. Voci su uno scambio Torres-Robinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:51

Calciomercato Milan – Nell’ottica di un profondo rinnovamento del reparto di centrocampo, il Milan sta rivolgendo la propria attenzione verso uno degli ultimi talenti sfornati dall’Ajax: Christian Eriksen, diciannovenne centrocampista danese. Il giocatore è richiesto da molte squadre europee e si sta confermando ad altissimi livelli sia con i Lancieri che con la nazionale del suo paese e su di lui le speculazioni di mercato sono all’ordine del giorno. Il Milan lo sta seguendo da tempo ma se ne riparlerà solo per la prossima estate. Eriksen vuole rimanere all’Ajax e ha già detto di no al Manchester City. Il rifiuto del trasferimento al City di Mancini è da leggere come una volontà del giocatore di crescere gradualmente nel club che forse più di qualsiasi altro lo può aiutare, senza correre il rischio di bruciarsi per la fretta.

Torna d’attualità l’ipotesi Torres – Voci di mercato dall’Inghilterra riaccendono una pista di mercato che i rossoneri hanno seguito, senza successo, per tanti (forse troppi) anni: quella che porta a Fernando Torres. La stampa d’oltre Manica paventa infatti un possibile scambio tra Robinho e l’attaccante spagnolo del Chelsea, forse già a gennaio, ma che il Milan potrebbe valutare solo per la prossima stagione. L’idea sarebbe arrivata dal nuovo tecnico blues Villas Boas, che avrebbe individuato in Robinho l’attaccante ideale per il suo modulo di gioco, l’offerta sarebbe uno scambio con 15 milioni a favore del Chelsea, ipotesi che i rossoneri potrebbero prendere in considerazione solo a giugno, quando il giocatore potrà essere utilizzato anche in Champions League. Un intoppo nel possibile passaggio sarebbe l’ingaggio di Torres, relativamente alto per le casse dei rossoneri, senza contare poi la presenza di Ibrahimovic, che difficilmente potrebbe coesistere con Torres.

 

Marco Valerio

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!