110 kg di medicinali nascosti, denunciato falso medico cinese

Fermato dalla Guardia di Finanza. E’ stato fermato per un controllo con addosso 40 kg di medicinali cinesi. La Guardia di Finanza ha perquisito l’uomo dopo che questo atterrasse all’aeroporto di Firenze con un volo proveniente da Shanghai e a seguito di controlli in casa sua, lo ha denunciato. Nel suo appartamento, a Campi Bisenzio, la guardia di finanza ha infatti scoperto un ambulatorio medico abusivo e 70 kg di medicinali cinesi e italiani. I medicinali sequestrati, 110 kg in tutto, hanno un valore complessivo di 50 mila euro.

Denunciato un cittadino cinese. Come riporta l’ANSA, “il cittadino cinese è stato accusato di esercizio abusivo della professione, importazione illegale di farmaci e contrabbando. Nel suo appartamento aveva allestito un ambulatorio medico con strumenti vari lacci emostatici, sfigmomanometro, siringhe, flebo e svariati tipi di medicinali, tra cui antidolorifici, antibiotici e prodotti da banco. Sono stati inoltre ritrovati appunti sulle principali patologie e sulle relative cure con traduzione dal cinese all’italiano”.

Adriana Ruggeri