Air show Nevada: aereo si schianta sulla folla VIDEO

Una grande manifestazione, il ‘National Championship Air Races’, che si svolge a settembre a Reno, in Nevada; uno spettacolo che vede impegnati aerei civili e militari in una gara di velocità e destrezza e migliaia di spettatori che ogni anno affollano gli spalti: quella che sarebbe dovuta essere una spettacolare esibizione si è trasformata, ieri, in pochi minuti, in una carneficina.

 Aereo si schianta sulla folla – Un aereo da collezione della seconda guerra mondiale si è schiantato improvvisamente sulla folla, generando un massacro. Ancora imprecisato il numero delle vittime: alcune fonti parlano di due morti, altre di tre, mentre, secondo i dati riferiti dal servizio di emergenza sanitario locale, sarebbero almeno 25 i feriti in condizioni critiche ed altrettanti in condizioni gravi. Nel corso dell’esibizione, il pilota, morto nell’incidente, avrebbe perso il controllo dell’aereo: aveva compiuto vari passaggi accanto alle tribune quando, dopo un’ascesa rapida, ha cominciato a puntare verso il suolo cadendo in picchiata. Pochi istanti prima di perdere il controllo del mezzo, l’uomo, Jimmy Leeward, era riuscito a lanciare il “mayday”, una richiesta di aiuto, ed avrebbe tentato il tutto per tutto per riuscire a governare l’aereo prima di schiantarsi rovinosamente sulla tribuna ai margini del campo di esibizione. «È stata una carneficina, come se fosse esplosa una potente bomba», ha detto ad una televisione locale uno degli spettatori scampato all’incidente; «un caos totale», l’ha definito qualcun altro, con gente che scappava urlando, pozze di sangue, detriti e parti di corpi umani ovunque. «Vi erano molte persone a cui mancavano parti del corpo – ha raccontato Greg Schwab al quotidiano Gazette – non una sola persona era rimasta in piedi». Il velivolo si è di fatto disintegrato, proiettando frammenti e rottami nell’arco di molte decine di metri: «È stata la cosa più orribile che abbia mai visto, stavo guardando l’aereo e improvvisamento l’aereo non c’era più», ha riferito un altro testimone, Greg Erny.

Quarta tragedia dell’anno – L’episodio avvenuto ieri in Nevada, purtroppo, non sarebbe un caso isolato: quest’anno sono state registrate almeno altre tre tragedie avvenute durante manifestazioni del genere. Il 22 agosto scorso, un pilota acrobatico con 15 anni di esperienza è morto al ‘Kansas City air show’, quando il suo velivolo si è schiantato in picchiata al suolo. Pochi giorni prima, in Inghilterra, un jet delle Red Arrows, la flotta acrobatica dell’aeronautica britannica, si è schiantato nel Dorset, vicino all’aeroporto internazionale di Bournemouth, dove era in corso un’esibizione di volo. E ancora, sempre il mese scorso, nei pressi di Detroit, ad un altro air show uno stuntman è caduto da un elicottero per circa 60 morti.

Francesca Theodosiu