MTV dà il via a 6 nuovi progetti per la prossima stagione

MTV ha annunciato che il network ha ordinato sei nuovi show per la prossima stagione: due commedie e quattro reality – serie documentario.
Il successo ottenuto con Jersey Shore, Teen Mom e i serial Awkward e Teen Wolf ha segnato un’estate di grandi soddisfazioni in termini di ascolti per il canale televisivo e ha aperto le porte a nuovi progetti.
Ecco i dettagli di quanto potremo vedere sul piccolo schermo il prossimo anno:

Catfish – dai produttori dell’omonimo documentario presentato al Sundance Film Festival, la serie mostra quello che accade quando le coppie che si sono innamorate senza mai incontrarsi provano a portare la loro storia d’amore nel mondo reale.

Hoods – è una serie documentario che segue ogni settimana una celebrità mentre si riavvicina alle sue radici e abbandona temporaneamente la fama ottenuta. Il protagonista di ogni puntata (nel primo episodio la cantante Ke$ha) visiterà le persone, i luoghi, e le cose che hanno segnato il percorso dall’essere un sognatore a diventare una star.

Underemployed – Alla vigilia del termine del college, i migliori amici Sofia, Daphne, Lou, Raviva e Miles sono convinti di essere destinati a grandi cose e a stupire il mondo con la loro bravura. Un anno dopo la realtà ha obbligato il gruppo a scelte ben diverse e verranno affrontati lavori assurdi, datori di lavoro terribili, errori in amore e cambiamenti di vita. Underemployed è prodotto da Craig Wright (Dirty Sexy Money, Brothers & Sisters) e ha come protagonisti Jared Kusnitz (Lou), Ibar Lavi (Raviva), Michelle Ang (Sofia), Sarah Habel (Daphne) e la star del pop Diego Boneta, già apparso come guest star in numerosi serial tv (Miles).

Wait Till Next Year – La serie documentario della durata di 30 minuti segue la squadra di football della Lincoln Park High School: hanno perso 43 partite consecutive, un record negativo durato cinque anni. Con l’aiuto di un nuovo allenatore sperano di conquistare almeno una partita.

Wake Brothers – I fratelli Philip (22 anni) e Bob Soven (19 anni) sono entrambi campioni di wakeboarding ma la rivalità, sopratutto in famiglia, è molto alta.

Zach Stone is Gonna Be Famous – Dopo essersi diplomato al liceo, Zach Stone (Bo Burnham, giovane comico di Comedy Central) decide di non frequentare il college e assumere un team che lo filmi nel suo tentativo di diventare famose senza alcun talento.

Beatrice Pagan