Tennis, Coppa Davis: Italia 2-0 sul Cile, la serie A è vicina

Tennis, Coppa DavisDopo undici anni di purgatorio l’Italia del tennis è a un passo dal ritorno nella Serie A. Il cemento dell’Estadio Nacional di Santiago ha infatti registrato una doppia vittoria: prima Starace ha battuto in quattro set il cileno Capdeville (6-2 6-3 2-6 7-6), poi Fognini ha usufruito del ritiro del suo avversario Fernando Gonzalez quando il punteggio era un set pari. Già quest’oggi alle 17 l’Italia potrebbe chiudere i conti e vincere lo spareggio per la promozione nel gruppo Mondiale e per farlo si affiderà ai colpi del duo Bolelli-Bracciali che sfideranno Massu-Aguilar.

Super Starace – Nella prima partita Potito Starace fa subito pesare le 51 posizioni di differenza che lo dividono dal modesto Capdeville. Nei primi due set conclusi  con il punteggio di 6-2 6-3, l’azzurro è praticamente perfetto: il servizio e il dritto sono le armi con cui Starace dimostra il suo valore. Il tennista cileno cerca di restare aggrappato alla partita e, complice un calo di Potito, vince il terzo set 6-2. Il quarto set invece è una vera e propria battaglia che si chiude 7-6 per l’azzurro che vince così una partita durata 2 ore e 52 minuti.

Gonzales out – Nell’altra sfida Fognini ha vita facile e vince il suo incontro per l’abbandono di Fernando Gonzalez dovuto ad uno stiramento all’aduttore. Dopo aver chiuso facilmente in suo favore il primo set sul 6-2, l’italiano cede in modo altrettanto netto nel secondo  per 4-6. Nel terzo set, sul punteggio di 2-1 per Fognini, arriva il ritiro di Gonzalez per l’infortunio. L’italia si ritrova così 2-0 e oggi il doppio potrebbe regalarci il fatidico ritorno nel tennis che conta.

Simone Cristao