Serie A, 3^ giornata: Juve corsara, bene l’Udinese. Suicidio Lazio

Serie A, 3^ giornata- Si conferma in testa al campionato di Serie A la nuova Juventus di Antonio Conte che, nella terza giornata, espugna il campo del Siena per 1-0 grazie ad una rete di Matri a porta vuota che sugella un’azione corale. Bene anche l’Udinese che bissa il 2-0 di Lecce contro la Fiorentina, con il solito Di Natale sugli scudi che realizza l’1-0 su rigore, mentre il raddoppio porta la firma di Isla. Suicidio della Lazio che, in vantaggio per 1-0 con il gol di Sculli, spreca molte occasioni da rete e si fa rimontare 2 reti dal Genoa che va a segno con Palacio e Kucka. Vittoria last minute del Parma 2-1 sul Chievo grazie ad una doppietta di Giovinco. Crisi piena per il Bologna che perde in casa lo scontro salvezza con il Lecce per 0-2, mentre il Catania di Montella centra la prima vittoria in campionato battendo 1-0 il Cesena.

Pranzo indigesto per il Palermo- Il Palermo conferma la sua avversione alle partite delle 12.30, collezionando la quarta sconfitta su quattro match disputati ad ora di pranzo(contando anche la scorsa stagione ndr). La squadra di Mangia annega nel nubifragio di Bergamo contro una buona Atalanta che si impone per 1-0 grazie ad un gol di Denis. Negli anticipi del sabato buona prova del Cagliari che batte 2-1 il Novara, mentre delude il big match Inter-Roma con entrambe le squadre restie a dare spettacolo e che terminano l’incontro sullo 0-0. Questi i risultati della 3a giornata di Serie A: Cagliari-Novara 2-1; Inter-Roma 0-0; Atalanta-Palermo 1-0; Bologna-Lecce 0-2; Catania-Cesena 1-0; Lazio-Genoa 1-2; Parma-Chievo 2-1; Siena-Juventus 0-1; Udinese-Fiorentina 2-0; Napoli-Milan domenica 20.45.

Big in difficoltà- Dopo solo due giornate di campionato il dato che balza all’occhio è che la Juve ha già 5 punti di vantaggio su Roma, Inter e Lazio, squadre candidate alla vittoria finale in campionato. Certo, è prematuro trarre conclusioni dopo 2 giornate, ma allo stato attuale la squadra di Antonio Conte sembra essere una spanna al di sopra dei team allenati da Gasperini e Luis Enrique. In attesa del big match tra Napoli e Milan, in programma allo stadio San Paolo alle 20.45, questa è la classifica dopo due giornate di campionato: Juventus, Udinese, Cagliari 6 pt; Genoa, Catania 4; Napoli*, Palermo, Fiorentina, Parma, Lecce 3; Milan*, Chievo, Lazio, Roma, Inter, Novara, Siena 1; Cesena, Bologna 0; Atalanta -2. *Napoli e Milan una partita in meno.

 

Antonio Pellegrino