Basket, Europei: Spagna regina, Francia ko

Basket, Europei – La Spagna sale sul tetto d’Europa, bissando il successo di 2 anni fa nella competizione continentale: l’ultima squadra a riuscirci fu la Jugoslavia 14 anni fa. Altri tempi. Gli iberici hanno dimostrato di essere una squadra di altissimo profilo e con gente del calibro di Pau Gasol (ennesima doppia doppia, ieri) e Navarro (Mvp dell’Europeo, ieri altri 27 punti) hanno portato a casa la finale contro una Francia inconsistente in difesa.
Il match si mette subito bene per la Spagna, che trova produzione anche da Marc Gasol (con una tripla allo scadere dei 24”). In difesa ci pensa Ibaka, con 5 stoppate in metà gara, a spegnere ogni velleità transalpina. I francesi, infatti, reagiscono solo verso la fine del secondo periodo, portandosi a -5, ma Pau Gasol li ricaccia a -9 in chiusura di quarto.

La Spagna prende il largo – La squadra di coach Scariolo prende il largo e arriva a +13. Quando si sente troppo al sicuro cala l’intensità e la Francia rintuzza, ma ogni volta viene ricacciata indietro. Il canestro che congela la partita è una tripla di Pau Gasol che riceve nell’angolo, controlla, guarda in faccia Noah e buca la retina: +18 dal sapore d’oro. Finisce con la Spagna che vince 98-85. Alle Olimpiadi, questa Spagna, potrà dire la sua.
Londra 2012 dove si è qualificata direttamente la Russia che ha sconfitto nella finale per il 3° posto la Macedonia: per la sorpresa dell’Europeo ci sarà l’ostacolo preolimpico.

Edoardo Cozza