Il senso di Ryan (Gosling) per l’amore

Ryan Gosling. E’ l’attore del momento, tanto è in grado di inanellare successi uno dopo l’altro, eppure non ha ancora trovato la persona giusta con cui decidersi a metter su famiglia. Stiamo parlando di Ryan Gosling raffinato interprete di Le Idi di Marzo, il film di George Clooney che ha aperto l’ultima mostra del cinema di Venezia. In una recente intervista apparsa su The Times, il bel Ryan si è lamentato di non riuscire a trovare una persona in grado di prenderlo a tal punto dal convincerlo a costruire qualcosa d’importante con lei. Per il momento allora il giovane attore si consola immergendosi nel lavoro, dove invece le cose stanno andando alla grande. Infatti dopo la nomination dello scorso anno con Blue Valentine, quest’anno Gosling è nel cast di Crazy Stupid Love, in questi giorni nelle nostre sale, e sopratutto è il protagonista assoluto di Drive , premio per la miglior regia a Cannes e considerata una delle pellicole da non perdere dalla critica mondiale.

Sandra Bullock e Rachel McAdams. Ma non sono sempre stati tempi di vacche magre per il romantico Ryan. Infatti in passato ha potuto vantare due che, per sua stessa ammissione, sono tra le più grandi fidanzate di tutti i tempi. Parliamo di Sandra Bullock, con cui l’attore è stato legato tra il 2002 e il 2003 e Rachel McAdams, conosciuta sul set di Le pagine della nostra vita, con la quale la relazione è durata ben tre anni, dal 2004 al 2007. Ancora oggi, per sua stessa ammisisone, Gosling non è riuscito a trovare nessuna che gli ricordasse le sue due ex, che al momento tengono ben saldi i primi due posti nella hit parade del suo cuore. Chissà allora se Eva Mendes, segnalata come l’ultima fiamma del nostro eroe, riuscirà nell’impresa di fargli dimenticare i fasti del passato? Compito arduo, ma considerando il potenziale della bella Eva, non impossibile.

Simone Ranucci