Ray: Il nuovo Tarzan viene dai boschi della Germania

Il nuovo Tarzan. Ray è un ragazzo di 17 anni che ha vissuto gli ultimi 5 anni della sua vita vagando nei boschi. Il 5 settembre scorso, questo giovane dagli occhi azzurri e i capelli biondi si è presentato alla polizia berlinese e ha raccontato la sua storia. Ray non sa dire nulla di sé tranne il fatto di aver trascorso gli ultimi anni girando per le foreste, munito di tenda, zaino e bussola. In questa avventura il “giovane Tarzan” non era solo, ma era accompagnato da suo padre che, purtroppo, è morto due mesi fa dopo una caduta. Ray avrebbe seppellito il genitore nel bosco, ma al momento, la polizia non ha dato il via alle ricerche del cadavere perchè non ci sono indizi sul luogo della sepoltura.  Secondo la polizia berlinese è “molto probabile che Ray non sia nato in Germania”, dato che la sua lingua madre sembra l’inglese e non il tedesco; gli inquirenti ritenengono possibile che, prima di arrivare in Germania, il ragazzo abbia viaggiato con il padre anche per altri Paesi. Le condizioni fisiche del diciassettenne danno altre informazioni circa il suo stato di vita negli ultimi anni. Stando alle dichiarazioni di un funzionario della polizia berlinese Ray ha “un aspetto curato ed e’ in buone condizioni di salute” quindi “non esistono prove che sia stato maltrattato o trascurato”. Al momento il “nuovo Tarzan” è alloggiato in un istituto giovanile.

Il Tarzan dell’800. La storia di Ray ricorda quella di Kaspar Hauser, il mitico ragazzo di 16 anni apparso improvvisamente a Norimberga nel 1828 dopo aver sempre vissuto nei boschi. All’epoca non si riuscì a risalire all’identità del giovane. Secondo la leggenda, tuttavia, Kaspar era un  principe ereditario del Baden che si decise di far sparire, abbandonandolo in un bosco,  per far posto ad altri eredi. La storia di Kaspar Hauser si concluse tragicamente; il ragazzo fu misteriosamente assassinato dopo cinque anni dal suo ritorno alla “civiltà”.

Giovanna Fraccalvieri