Delitti rock, prima puntata con l’omicidio di John Lennon

Delitti rock – E’ iniziato ieri sera lunedì 19 settembre in seconda serata “Delitti rock”, trasmissione in 10 puntate che gravita intorno alle morti di alcune star della musica, progetto nato dall’omonimo libro del critico musicale e musicista Ezio Guaitamacchi con la regia di Rinaldo Gaspari. La conduzione “teatrale” di Massimo Ghini ha intervallato filmati e interviste dedicati alla vita e soprattutto alla morte dell’ex Beatle avvenuta l’8 dicembre del 1980 a New York, città in cui si era trasferito con la moglie Yoko Ono e che era divenuta una seconda patria per l’eclettico musicista perfettamente in linea con il clima musicale newyorkese di quel tempo.«Hey, Mr. Lennon! You’re going to make history!» [Ehi, Mr. Lennon! Sta per entrare nella storia], così apostrofò Mark Chapman , il suo assassino quella sera di fronte all’ingresso del Dakota Building prima di sparargli 5 colpi e la trasmissione ha indagato proprio su quelle ore, su quel delitto a lungo premeditato che ha segnato la fine dell’uomo e l’inizio del mito.

“Non ho paura di morire, sono preparato alla morte perché non ci credo. Penso che sia solo scendere da un’auto per salire su un altra” aveva dichiarato John Lennon in una intervista del 1969, e in Delitti rock è stato detto molto sulla personalità di Lennon, della sua morte e di tutti i retroscena che hanno gravitato intorno ad essa come la testimonianza di Stephan Lynn, il medico al Pronto Soccorso del Roosevelt Hospital, che cercò di rianimare la rockstar tenendo per qualche minuto il suo cuore tra le mani. Un inizio decisamente positivo quindi per Delitti rock, che si presenta come un programma di indubbia qualità, con una conduzione “scientifica” e ben calibrata, ospiti in studio (in questo caso Alberto Fortis che ha regalato la sua versione di Mother e Strawberry Fields Forever”) immagini di repertorio e interviste che ricostruiscono a tutto tondo la vita e l’inesorabile fine della star. Prossima puntata lunedì 26 settembre alle ore 23,25 su Rai Due sarà dedicata a Micheal Jackson e Elvis Presley con il titolo: “Elvis & Jacko. Destini incrociati“.

Alessia Onorati