Francesco Facchinetti, in sala parto stavo svenendo

Facchinetti papà felice – Francesco Facchinetti è al settimo cielo, innamoratissimo della compagna Alessia Marcuzzi e da pochi giorni anche della primogenita Mia. Lo racconta in un intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, parlando anche dell’esperienza del parto, vissuta in diretta in sala operatoria. “Quando Alessia ha dato alla luce nostra figlia sono stati i dieci minuti più belli della mia vita – racconta il conduttore – ho tagliato io il cordone ombelicale. Mi veniva da piangere come mai mi era successo prima, e poi mi sono sentito svenire. Qualcuno se n’è accorto e, per evitarlo, mi ha riempito di pizzicotti“. E subito dopo, via a postare le foto del suo tesoro su Facebook, orgoglioso come solo un neopapà può esserlo.

Un amore universale – “Sto provando un amore che occupa tutti gli spazi dentro me, che ha le chiavi per aprire tutte le mie porte”. L’esperienza della paternità ha cambiato in modo radicale la vita di Facchinetti, che infatti ammette: “Quando ho preso finalmente in braccio Mia, ho pensato, ora sono padre e mi assumo questa responsabilità, niente sarà come prima”.  Francesco si dichiara già un papà modello, attento ad aiutare la compagna Alessia nei momenti più…complicati. “Ormai sono cintura nera di pannolini, sono in grado di togliere il pannolino sporco, pulirla, mettere la cremina e cambiarla… in 38 secondi”. Dj Francesco, ora più che mai è diventato Papà Francesco.

Silvia Aresi